Sgarbi contro chi va in vacanza in Egitto e a Sharm: "Perchè cercare fuori quello che si ha a casa?"

Sgarbi contro chi va in vacanza in Egitto e a Sharm: “Perchè cercare fuori quello che si ha a casa?”

Daniela Vitello

Sgarbi contro chi va in vacanza in Egitto e a Sharm: “Perchè cercare fuori quello che si ha a casa?”

| 08/07/2022
Sgarbi contro chi va in vacanza in Egitto e a Sharm: “Perchè cercare fuori quello che si ha a casa?”

3' DI LETTURA

Vittorio Sgarbi si scaglia contro gli italiani che scelgono l’Egitto e il Mar Rosso come meta per le loro vacanze estive. Il critico d’arte elenca sui social una serie di località che meriterebbero di essere visitate. Il messaggio è chiarissimo: perché cercare all’estero ciò che abbiamo già nel nostro Paese? “Leggo che quest’anno molti italiani vanno al mare in Egitto – scrive Sgarbi – Ma perché, mi chiedo, un italiano deve cercare a Sharm el-Sheikh quello che ha in casa? No, grazie. Andate a Caorle (Veneto), Sampieri (Ragusa), Arcomagno (Calabria) o nella Spiaggia Rosa di Budelli (nella foto) in Sardegna”.

Vittorio Sgarbi (Foto Instagram)

“In Italia hanno perso la testa”

La risposta più gettonata è “perché costa meno”. “L’Italia costa il triplo”, “Il problema dell’Italia è che è parecchio cara… A parte i gusti ‘esotici’ di molti italiani che ignorano le nostre meraviglie, c’è da dire che altrove si può spendere di meno e siamo poco competitivi da questo punto di vista”, “Perché in Italia hanno perso la testa”, “Un campeggio in bungalow all’isola dell’Elba, (Niente di che) per due settimane ad agosto chiedono 3.000 euro. Senza colazione e pasti, e viaggio a parte. Insomma una vacanza da poveri allora uno va all’estero. Molto semplice”, “Perchè l’Italia ha prezzi non accessibili agli stipendi degli italiani”, commentano alcuni follower.

Vittorio Sgarbi (Foto da video)

“Ti farebbe bene un bagno di sana realtà”

Ed ancora: “Con lo stipendio di un operaio o di un impiegato statale medio si riesce a pagare meno di una settimana di vacanza in uno qualsiasi dei bellissimi posti che hai nominato. Escluse ovviamente le spese di viaggio e altri ‘orpelli’ pur necessari se una vacanza vuole essere tale: un souvenir, una pizza, un gelato, una escursione. Quanto ti farebbe bene un bagno di sana realtà, caro mio privilegiato collega. Molti italiani sono costretti alle vacanze agostane (prima lavorano) ma non possono permettersi l’Italia. Per farti un esempio, una settimana in un villaggio qualsiasi in Sardegna, ad agosto, costa dai 3000 a più di 7000 euro se vuoi concederti il ‘lusso’ di un soft all inclusive, che altro non è che una pensione completa. Bella comunque la spiaggia rosa di Budelli, ci sono passato qualche anno fa a giugno. Costava meno”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Vittorio Sgarbi (Foto Instagram)

“L’Italia è bella ma scoprire altri territori lo è di più”

Altri utenti, invece, replicano così: “Classico post di chi non ha viaggiato come si deve. Peccato per te”, “Perché almeno quando sono in ferie non vorrei vedere gli Italiani ma un altro paese possibilmente… o magari ho la passione per il sub e vorrei vedere pesci colorati invece delle orate …”, “1) Perché per costoro suona “chic” – leggasi spacconata – raccontarlo ad altri, 2) Perché calcolano le offerte e non calcolano i costi aggiuntivi degli imprevisti, 3) Perché infine, al ritorno, si pavoneggeranno con selfie sexy-euforici e storie esotiche. Senza aver visitato la benché minima attrazione culturale, sia chiaro. Non sono un moralista: questa è la realtà e, dinnanzi a tali trend, non ci sono altre spiegazioni”, “Perché una persona può e deve sentirsi anche cittadino del mondo oltre a cittadino italiano. L’Italia è bella ma viaggiare e scoprire altri territori lo è ancora di più”, “Io amo conoscere luoghi nuovi. Ma al mare vado solo in Italia”, “Perché siamo delle CAPRE”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 08/07/2022 20:04
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965