Parroco nega il battesimo a una bambina: "La madrina vive nel peccato"

Parroco nega il battesimo a una bambina: “La madrina vive nel peccato”

Daniela Vitello

Parroco nega il battesimo a una bambina: “La madrina vive nel peccato”

| 03/09/2022
Parroco nega il battesimo a una bambina: “La madrina vive nel peccato”

2' DI LETTURA

Un parroco si rifiuta di battezzare una bambina. Il motivo? La madrina di battesimo non è sposata e convive con il proprio partner con cui ha una figlia. E’ accaduto a As Neves (Pontevedra), nella regione della Galizia, in Spagna. Il caso ha suscitato un vespaio di polemiche. Don Francisco Javier de Ramiro Crespo, questo il nome del sacerdote finito nell’occhio del ciclone, non ha voluto sentire ragioni. “Quella donna vive nel peccato”, ha detto a proposito della madrina.

La Diocesi ha preso le difese del parroco

La sua decisione di negare il primo sacramento ad una bambina di pochi mesi ha diviso i fedeli. A supportarlo è intervenuta la Diocesi di Tui-Vigo: “Il parroco deve agire con la necessaria forza per rifiutare padrini che possano suscitare scandalo tra i fedeli. Il fatto che determinate condotte pubbliche e immorali siano molto diffuse anche tra i fedeli, non fa sì che questi possano essere accettati come padrini”.

“La madrina è obbligata a vivere una vita coerente con la fede”

“Nessun adulto battezzato si dovrebbe scandalizzare se un parroco rifiuta un padrino che ha uno stile di vita incompatibile con gli insegnamenti della Chiesa cattolica – ha sentenziato la Diocesi – Il parroco ha agito da buon pastore e per una madrina è un obbligo vivere una vita coerente con la fede e la missione di cui si fa carico”.

La bambina è stata battezzata in un’altra parrocchia

I familiari della bambina sono furiosi anche perché il “no” del parroco è arrivato due giorni prima del battesimo. Alla fine, la bambina ha ricevuto il sacramento con due giorni di ritardo rispetto alla data prefissata, ma in un’altra parrocchia dove nessuno ha battuto ciglio per la scelta della madrina.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

I genitori: “Noi non siamo sposati e questo non era un problema”

“Quando avevamo chiesto di battezzare nostra figlia, il prete ci aveva chiesto se fossimo sposati. Non lo siamo, ma ci aveva assicurato che non era un problema. Perché lo è diventato invece per la madrina di nostra figlia?”, hanno dichiarato i genitori della bambina a “La Voz de Galiciia”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 03/09/2022 09:48
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965