Matano a due mesi dal matrimonio: "Sul piano intimo è cambiato tutto"

Matano a due mesi dal matrimonio: “Sul piano intimo è cambiato tutto”

Daniela Vitello

Matano a due mesi dal matrimonio: “Sul piano intimo è cambiato tutto”

| 04/08/2022
Matano a due mesi dal matrimonio: “Sul piano intimo è cambiato tutto”

3' DI LETTURA

“Sul piano intimo è cambiato tutto”. Alberto Matano, 50 anni il prossimo 9 settembre, racconta com’è cambiata la sua vita dopo le nozze con l’avvocato cassazionista Riccardo Mannino al suo fianco da 15 anni. “E’ come se col matrimonio – spiega in un’intervista al quotidiano “La Repubblica” – questo rapporto lungo e consolidato abbia avuto un vestito, come se si fosse chiuso un cerchio, come se la casa fosse completata con il tetto e le pareti dipinte. Oltre alla sensazione magica tra noi di grande felicità”.

Riccardo Mannino, Mara Venier e Alberto Matano (Foto ‘Chi’)

“La verità è che nessuno faceva il passo di chiederlo all’altro”

L’unione civile è stata celebrata lo scorso 11 giugno nel resort dello chef Antonello Colonna. Ad officiare la cerimonia è stata Mara Venier. E’ stata la conduttrice di “Domenica In” a convincerli a fare il grande passo. “Ci abbiamo pensato tante volte: ‘Lo faremo’ – confida Matano – Mancava quel centimetro finale che è arrivato grazie a lei. Eravamo quasi alla meta, Mara lo sapeva e siccome ci vuole bene ha colto il momento in quella famosa cena: ‘Quando vi decidete?’. La verità è che nessuno faceva il passo di chiederlo all’altro”.

Eleonora Daniele, Alberto Matano, Rita Dalla Chiesa e Riccardo Mannino (Foto ‘Chi’)

“Le persone hanno capito chi sono prima che raccontassi della mia vita”

Alberto Matano è rimasto piacevolmente sorpreso dalle dimostrazioni di affetto ricevute da parte del pubblico. “C’è stata un’onda d’amore, un abbraccio collettivo: dovunque sia stato in Italia ho sentito l’affetto: congratulazioni e auguri – dice – Le persone hanno capito chi sono prima che raccontassi della mia vita e mi vogliono bene. Penso che un ulteriore patto di fiducia si sia rinsaldato: non ci sono più non detti, è tutto alla luce del sole (…) Quest’onda d’amore mi ha fatto capire che quando c’è l’autenticità arriva, la verità alla fine prevale, anche quella di raccontare sé stessi… Non ho mai mentito, piuttosto ho tenuto privato il mio rapporto, sono stato in silenzio. Ho taciuto piuttosto che dire una ‘non verità’, per proteggere la relazione. L’ho tenuta in un luogo sicuro”.

Rocío Muñoz Morales, Claudio Santamaria con la figlia Atena, Raoul Bova, Alberto Matano, Francesca Barra e Riccardo Mannino (Foto ‘Chi’)

“Si è parlato troppo del matrimonio? Non è dipeso da me”

A proposito del matrimonio aggiunge: “Per renderlo privato avremmo dovuto sposarci fuori dall’Italia. Abbiamo cercato di rendere privato il momento del sì coi nipoti. Non mi aspettavo che se ne parlasse tanto, poi è vero c’erano colleghi, amici, dirigenza Rai e anche chi che non è venuto ha partecipato con pensieri d’amore e questo mi ha reso felice. Non ho fatto un discorso professionale, ho invitato gli amici (…) Tra migliaia di commenti ne ho letti pochi negativi, legati al fatto che si parlava troppo del matrimonio, che poi non è dipeso da me”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Alberto Matano e Riccardo Mannino (Foto ‘Chi’)

Alberto Matano spiega come Riccardo Mannino vive il fatto di essere diventato un personaggio pubblico: “Il cambiamento vero in effetti è stato per lui, con i fotografi che ci seguivano, ma è una persona risolta, un uomo solido, vive tutto con naturalezza, è ironico. Ha preso bene anche la paparazzata uscito dall’acqua — e non in postura felice: ‘Nella vita sono meglio’”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 04/08/2022 14:37
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965