Maria De Filippi si commuove a "C'è posta per te"

Maria De Filippi si commuove a “C’è posta per te”: “Ha voluto la tua mano in punto di morte”

Daniela Vitello

Maria De Filippi si commuove a “C’è posta per te”: “Ha voluto la tua mano in punto di morte”

| 22/01/2023
Maria De Filippi si commuove a “C’è posta per te”: “Ha voluto la tua mano in punto di morte”

3' DI LETTURA

“C’è posta per te” sfonda il muro dei 5 milioni di spettatori e fa registrare il 31.1% di share. La terza puntata del people show di Canale 5 è stata ricca di emozioni. La stessa Maria De Filippi, di solito molto contenuta, non è riuscita a trattenere la commozione. E’ accaduto in occasione della sorpresa organizzata da Chiara, Fabrizio e Angela per la loro mamma Enza, rimasta vedova lo scorso luglio. I tre ragazzi hanno scritto a “C’è posta per te” per chiederle scusa per averla data per scontata durante la malattia del padre e hanno chiesto alla redazione di farle incontrare Massimo Ranieri che con la sua canzone “Rose rosse” ha accompagnato la storia d’amore dei loro genitori.

Angela, Chiara e Fabrizio
Gianfranco Apicerni (Foto da video)

“Mamma e papà erano convinti di vivere tutta la vita insieme”

“A volte le mamme si danno per scontate e noi l’abbiamo sempre data per scontata – hanno spiegato – L’abbiamo data per scontata anche quando papà si è ammalato, non ci siamo occupate del suo dolore. Quando arriva una malattia in famiglia, questa spazza tutto. Quando papà si è ammalato, ognuno di noi a modo proprio era concentrato su di lui. Mamma e papà si erano conosciuti da ragazzini ed erano convinti di vivere tutta la vita insieme. L’1 luglio vede l’uomo che amava e con cui voleva vivere tutta la vita andar via. Se c’è al mondo una persona che le può almeno far sorridere gli occhi quella è Massimo Ranieri. Papà l’ha sempre portata ad ogni concerto di Massimo Ranieri, gli ha regalato tutti i suoi dischi. ‘Rose rosse’ era la colonna sonora del loro amore”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Enza
Massimo Ranieri (Foto da video)

“Papà se n’è andato con il volto sereno e un accenno di sorriso”

Maria De Filippi ha letto ad Enza una lettera scritta dai suoi tre figli: “Papà ha punteggiato la tua vita di rose rosse, a ogni ricorrenza (…) Ogni compleanno, ogni onomastico, ogni occasione era buona perché si presentasse da te col suo bel mazzo di immancabili rose rosse. Come la canzone di quando vi siete conosciuti. Come se quel titolo, fosse il titolo del vostro amore. Ha voluto la tua mano nella sua fino all’ultimo respiro. Quando ha capito che mancava poco ci ha chiamate ad una ad una. L’ultimo momento a fianco a lui tu hai saputo dire la cosa giusta, tenendolo per mano e dicendogli ‘Non ti preoccupare, ora vai’ come se stesse aspettando solo quelle parole. Se n’è andato con il volto sereno e un accenno di sorriso”. In quel momento, l’emozione ha avuto il sopravvento e Maria De Filippi si è interrotta. “Scusami”, ha detto con la voce spezzata prima di ripartire. Maurizio Costanzo ha sempre detto di voler morire tenendo la mano della moglie. A tal proposito, in un’intervista a “Oggi”, la conduttrice Mediaset ha dichiarato: “Confesso che non so se ne sarò capace, se avrò la forza e il coraggio di tendergli la mia mano quel giorno lì, troppo dolore. Non voglio che mi resti come ultimo ricordo l’intreccio di quelle dita”.

Chiara
Enza e Massimo Ranieri

Massimo Ranieri: “Hai lo stesso taglio che portava mia mamma”

Anche Massimo Ranieri è apparso colpito dalla storia di Enza e dei suoi figli. “Hai lo stesso taglio che portava mia mamma – ha detto l’artista – Per un attimo ho visto lei. L’ho persa poco tempo fa. Sono quattro anni ma per me è ancora poco tempo perché non riesco ad abituarmici. Ancora non accetto la sua dipartita. E’ ancora un po’ presto e non voglio che mi passi. Voglio che il mio pensiero sia a lei. Sono sicuro che lei e tuo marito ci stanno guardando da Lassù. Ho 71 anni, mi emoziono ancora. Mi sono sentito coinvolto dalla vostra storia. Sono onorato di essere parte della vostra famiglia”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 22/01/2023 12:30
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965