L'editoriale di Travaglio: "De Magistris e il paradosso del Comma 22" - Perizona Magazine

L’editoriale di Travaglio: “De Magistris e il paradosso del Comma 22”

Daniela Vitello

L’editoriale di Travaglio: “De Magistris e il paradosso del Comma 22”

| 03/10/2014
L’editoriale di Travaglio: “De Magistris e il paradosso del Comma 22”

1' DI LETTURA

“Sarà vero che De Magistris si è inventato delle inchieste?… Vediamo un po’ chi ha perseguito chi”. Marco Travaglio fa un po’ di chiarezza sulle indagini che coinvolgono direttamente ed indirettamente il sindaco di Napoli: “Per usare i tabulati dei deputati devi chiedere l’ok; ma per farlo devi sapere che il telefono lo usa il deputato, ma come fai a sapere che lo usa il deputato senza il tabulato? Comma 22: se vuoi essere esonerato dai voli di guerra devi dichiararti pazzo; ma chi non vuol fare i voli di guerra è sano, non pazzo; ergo è impossibile esser esonerati dai voli di guerra“.

“Il vero abuso di De Magistris – dice il vice direttore de “Il Fatto Quotidiano” – è non essere un medium: appena leggi 33554ecc devi già capire che è di un onorevole. O sei un fenomeno paranormale, o sei colpevole di abuso d’ufficio. Se non vuoi che si sappia che parli con qualcuno, c’è un trucco: non parlarci. Se ti guardi allo specchio e non ti piaci, mica denunci lo specchio per danno ingiusto? Ti fanno una foto, non ti piaci, denunci il fotografo. Ma se hai la faccia da culo è solo colpa tua: denunciati da solo!

GUARDA IL VIDEO

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 03/10/2014 11:27
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965