La forte emorragia e la corsa in ospedale in ambulanza, paura per Guenda Goria

La forte emorragia e la corsa in ospedale in ambulanza, paura per Guenda Goria

Daniela Vitello

La forte emorragia e la corsa in ospedale in ambulanza, paura per Guenda Goria

| 15/07/2022
La forte emorragia e la corsa in ospedale in ambulanza, paura per Guenda Goria

3' DI LETTURA

Paura per Guenda Goria. Ieri sera la figlia di Maria Teresa e Amedeo Goria si è sentita male ed è stata trasportata d’urgenza in ambulanza in ospedale. A raccontarlo è stata lei stessa in una serie di Instagram Stories. “Ho avuto una forte emorragia, poi sono svenuta, ora mi stanno facendo una flebo e un antidolorifico e poi mi porteranno in ginecologia per capire”, ha spiegato la 33enne.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Guenda Goria (Foto Instagram)

“Ho avuto una gravidanza extrauterina”

Dopo il responso dei medici, Guenda è riapparsa in lacrime e ha svelato di avere sviluppato una gravidanza extrauterina. L’ex gieffina è legata dall’aprile del 2021 a Mirko Gancitano, videomaker originario di Mazara del Vallo, nonché amico e collaboratore di Alex Belli. I due si dovrebbero sposare entro l’anno e non hanno mai fatto mistero di voler diventare subito genitori. Purtroppo, Guenda soffre di endometriosi, una patologia fortemente invalidante. Per chi ne soffre, il rischio di infertilità è molto alto.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Guenda Goria (Foto Instagram)

“Mi dicono che mi devono operare d’urgenza”

“Ciao amici, vorrei tranquillizzare tutti voi ma non è proprio così – ha raccontato Guenda Goria con la voce rotta dal pianto – In pratica ho fatto una visita ginecologica e ho avuto una gravidanza extrauterina che si è attaccata alle tube, quindi non è nel posto giusto. Mi dicono che mi devono operare d’urgenza. […] Sono qua da sola in ospedale, mamma non la fanno entrare per le regole del Covid. Menomale che è rientrata in Italia, almeno è qui, fuori dalla porta, credo. Mi trovo alla Clinica Mangiagalli, ho già tutto per l’operazione, sono un po’ traumatizzata perchè sono stata male improvvisamente, ho avuto questi forti dolori e sono svenuta”.

Guenda Goria e Mirko Gancitano (Foto Instagram)

“Non avevo nessun sintomo di gravidanza”

“Sapete che stiamo provando ad avere un figlio ma non avevo nessun sintomo di gravidanza – ha confessato – tanto è vero che avevo avuto il ciclo dieci giorni fa. Improvvisamente ho avuto questa emorragia e questo mal di pancia fortissimo. Sono sbiancata e nel giro di pochi secondi mi sono accasciata a terra. Quest’emorragia è anche interna, ho anche del sangue nell’addome e quindi bisogna capire che cosa fare. Sono preoccupata perchè questa gravidanza è attaccata alle tube e c’è il rischio che mi vogliano togliere una tuba. Questo si va a sommare ad un quadro clinico non così felice per me. Sono sotto controllo perchè altre emorragie potrebbero creare dei danni veri alla mia vita e alla mia salute”.

Maria Teresa Ruta e Guenda Goria (Foto Instagram)

I messaggi di Mirko Gancitano e Maria Teresa Ruta

Dall’una di notte, sul profilo Instagram di Guenda Goria è calato il silenzio. “Vita mia. Andrà tutto bene tu sai – ha scritto Mirko Gancitano tra le sue Stories – Sono qui e ci sarò sempre. Ti amo tanto. “Grazie a tutti – ha aggiunto – Fate un pensiero positivo per la mia Guendina che ne ha bisogno. Grazie ragazzi”. Ed ancora: “Grazie a tutti per i messaggi di vicinanza. Dobbiamo ancora capire delle cose, siamo accanto a Guendina con tutto l’amore del mondo. Appena potremo vi diremo. Grazie mille”. “Forza principessa – è l’incoraggiamento social di Maria Teresa Ruta – Io sono sempre con te e tornerai a volare. Grazie davvero a tutti voi che state così vicino a lei e di riflesso a me”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 15/07/2022 12:57
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965