"C'è posta per te", il marito la tradisce due volte e vende le fedi

Il marito la tradisce due volte e vende le fedi, coppia di Adrano a “C’è posta per te”

Daniela Vitello

Il marito la tradisce due volte e vende le fedi, coppia di Adrano a “C’è posta per te”

| 15/01/2023
Il marito la tradisce due volte e vende le fedi, coppia di Adrano a “C’è posta per te”

7' DI LETTURA

Dopo 13 anni di matrimonio e due figli, Nicola decide di lasciare la casa dove viveva con la moglie Annalisa e di andare a vivere con la donna con cui la tradiva. Dopo qualche mese, si rende conto di aver fatto l’errore più grande della sua vita e di amare sua moglie. Lascia l’amante e da allora prova a tornare con la consorte senza successo.

“Mia moglie non si fida e ha ragione”

L’ultima spiaggia è “C’è posta per te” dove Nicola si cosparge il capo di cenere davanti a milioni di telespettatori. “Penso che mia moglie mi ami ancora ma tutte le volte la risposta è: ‘Non mi fido, mi hai fatto soffrire troppo’. Annalisa ha ragione a non fidarsi perché non è stata l’unica volta in cui l’ho tradita. L’ho tradita due volte”, ammette.

Maria De Filippi (Foto da video)

“Ho accudito mio suocero come fosse mio padre”

Nicola e Annalisa, una coppia di Adrano, in provincia di Catania, si conoscono giovanissimi e il matrimonio va a gonfie vele fino al 2014, ovvero fino a quando la mamma di sua moglie decide di tornare dalla Germania e va a vivere con loro insieme al marito che soffre di Alzheimer. “Per me mio suocero era come un padre, lo accudivo io. Quando gli facevo la barba, mi accarezzava come fossi un figlio. L’unica persona che poteva toccarlo ero io”, spiega.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Nicola

Il primo tradimento: “L’intimità con mia moglie non era più la stessa”

La crisi matrimoniale inizia nel 2018 quando la suocera decide di riportare il marito in Germania. Il padre di Annalisa viene messo in una struttura e muore 20 giorni dopo. Iniziano le discussioni in famiglia e di queste liti ne risente la coppia. “Io comincio a uscire e a trascurare mia moglie – racconta Nicola – Inizio a vedermi con una ragazza con cui chattavo e tradisco Annalisa. Lei mi scopre, io metto la testa a posto e cerco di recuperare il matrimonio. Ma le discussioni familiari continuano, noi continuiamo a litigare e l’intimità non è più la stessa”.

Annalisa

Il secondo tradimento e la breve convivenza con l’amante

Nicola inizia a frequentare un’altra ragazza e la moglie lo riscopre. Convinto di amare l’altra, lascia Annalisa e va a vivere per conto suo. La famiglia della moglie fa sapere alla famiglia dell’altra ragazza che lui è un uomo sposato. L’altra viene cacciata dalla sua famiglia e va a vivere da lui. Le prime tre settimane vanno bene ma poi Nicola inizia a pensare con insistenza: “Cosa ci faccio qua?”. A quel punto, dice a questa ragazza di amare sua moglie e la convivenza si interrompe. Il postino Marcello Mordino si reca ad Adrano per consegnare la posta ad Annalisa che accetta l’invito e si presenta in studio.

Marcello Mordino, postino di ‘C’è posta per te’

Nicola: “Per il mio comportamento ho perso la nostra famiglia”

Nicola prende subito la parola: “Mi manca chiamarti ‘amò’. Sono mesi che aspetto questo momento per guardarti negli occhi e dirti quello che penso. So benissimo che ho sbagliato. E per ben due volte. Per il mio comportamento ho perso la nostra famiglia. Non voglio giustificarmi, però negli ultimi anni il nostro rapporto non era più lo stesso. Dalla morte di tuo padre tante cose sono cambiate. La tua famiglia si è rivoltata contro. Sai benissimo quanto tenevo a tuo padre, quello che ho fatto per lui e come ne prendevo cura quando stava male come se fossi suo figlio. Però la tua famiglia continuava a essere contro”.

Nicola

“Mi mancano le attenzioni che mi davi e come mi cucinavi”

“Non posso tornare indietro per quello che ho fatto ma posso solo dirti che mi manchi da morire – prosegue – Mi manca tutto di te: quando la sera ci mettevano tutti e quattro sul divano a guardare la tv, come mi cucinavi, le attenzioni che mi davi, le nostre passeggiate. Stando lontano da te, ho capito anche dove sbagliavo. Ero troppo geloso, non ti davo attenzioni. Come sai, in quei momenti di rabbia, ho venduto pure le nostre fedi. Oggi ne ho due nuove come segno di un nuovo inizio. Una nuova vita. Una vita migliore. So che non mi crederai e che non hai fiducia. Ma mi manchi, ti amo da morire”.

Nicola e Annalisa

Annalisa: “Mentre mi tradiva io ero a casa da sola con un neonato”

“Ne ha fatte tante – replica Annalisa – La prima volta che mi ha tradito è durata due anni. Io ero sola a casa con un neonato e l’altro figlio e lui proprio non esisteva. A queste ragazze ha detto che era separato in casa e stava per divorziare”. Nicola nega: “Non è così. Non devi credere a quello che raccontano”. Annalisa rincara la dose: “E il Natale sola? Il Capodanno sola? Poi prende come scusi i problemi familiari. Non è una motivazione per cercarsi un’altra donna. Per questo uno tradisce e si fa una storia?”.

Annalisa

Nicola punta il dito contro la suocera: “Tua madre ci chiedeva l’affitto”

Nicola addossa la colpa della crisi alla famiglia di lei: “Sono colpevole al 100%, però non puoi negare che c’erano dei problemi a casa. I tuoi erano appiccicosi, non ci lasciavano tranquilli. Sempre con queste ansie perché tua mamma e tuo fratello pensano sempre ai beni. Tua madre ci domandava anche l’affitto. Una madre che domanda l’affitto alla figlia non l’avevo mai sentito. E’ corretto questo dopo i soldi che ha speso anche la mia famiglia?”.

“Purtroppo la mia mente mi ha portato a tradirti”

“E per questo uno tradisce?”, ribadisce Annalisa. “Purtroppo la mia mente mi ha fatto fare questo e non so come tornare indietro. Non sto dicendo che è corretto quello che ho fatto. I nostri problemi sono iniziati quando tua madre è venuta a vivere a casa nostra”, insiste Nicola.

Maria De Filippi (Foto da video)

“Da questi errori ho capito che i problemi si possono risolvere diversamente”

“Nonostante tutto, la prima volta l’ho perdonato – racconta la moglie – La seconda volta, quando lo scopro mi dice che è la stessa di due anni fa. La chiamo, lei nega e mi è sembrata sincera. Tramite alcune registrazioni, ho capito che era una ragazza che lavorava in un bar. Sapendo lui quale bar frequentava, sono arrivata a capire chi era. Lui prima se ne è andato dai suoi genitori, poi se ne è andato a Roma a farsi un weekend con lei. Lì ho preso tutte le sue cose e le ho buttate in garage. Gli ho detto: ‘Appena ti andrà male, qui troverai le porte chiuse’. Maria, io non capisco. Quando uno ha problemi in famiglia, prende e se ne va con un’altra?”. Nicola si mostra pentito: “Da questi errori ho capito che i problemi si possono risolvere diversamente, non abbandonando una moglie e due figli a cui tengo tanto”.

Annalisa

Annalisa chiude la busta: “Sto bene da sola, non lo amo più”

Ma Annalisa non ha alcuna intenzione di tornare con lui: “La prima volta l’ho presa malissimo. Mi piangevo addosso, sono dimagrita tanto. La seconda l’ho presa diversamente. Dopo il primo tradimento, era diventato molto geloso, possessivo. Io mi sentivo soffocare. Oggi ho ritrovato me stessa, sto in pace con me stessa. Non mi manca, da parte mia non c’è più sentimento. Te l’ho detto che è finita e che, com’è giusto, possiamo avere un rapporto per i bambini. Nella vita si sbaglia, una volta. Due volte lo stesso errore no. Oggi io sto bene così, non lo amo più. Ero molto tranquilla sapendolo con quell’altra ragazza, così mi lasciava in pace”.

Nicola

Maria De Filippi: “Mi raccomando sul rapporto civile per i bambini”

“Nicola, mi sa che è finita”, rileva Maria De Filippi. Annalisa chiude la busta. “L’ha detto proprio con chiarezza che non ha più un sentimento per te. Mi raccomando sul rapporto civile per i bambini. Ci tenete tutti e due”, chiosa la conduttrice. Annalisa diventa l’idolo dei social e viene ribattezzata “la nostra Shakira”. La cantante colombiana ha sputta**to il marito che l’ha tradita con una 23enne attraverso un brano che ha registrato un record storico di views e streams.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 15/01/2023 09:53
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965