Gianni Morandi choc: "Vorrei morire sul palco, un colpo secco"

Gianni Morandi choc: “Vorrei morire sul palco, un colpo secco”

Daniela Vitello

Gianni Morandi choc: “Vorrei morire sul palco, un colpo secco”

| 07/07/2022
Gianni Morandi choc: “Vorrei morire sul palco, un colpo secco”

2' DI LETTURA

In un’intervista a “Oggi”, Gianni Morandi racconta la sua esperienza al Jova Beach Party: “Sarò in quasi tutte le date del tour, questa estate non ho preso impegni. Lorenzo per me è stato una botta di giovinezza”.

“Mi immagino quando il tg dirà: se n’è andato Morandi”

Nell’anno in cui celebra i 60 anni di carriera e a pochi giorni dall’uscita di “La ola”, terzo brano scritto da Jovanotti, il cantante di Monghidoro scherza sul successo delle origini: ‘Fatti mandare dalla mamma’. Ho provato a toglierla dal mio repertorio: cavolo, era un po’ un incubo, mi troverò sul palco col bastone a cantarla! Poi però la gente ci rimaneva male. Mi immagino quando il telegiornale dirà: se n’è andato Gianni Morandi. E metteranno Fatti mandare dalla mamma… Sdrammatizziamo. Io vorrei morire sul palco, un colpo secco, magari!”.

Gianni Morandi e Jovanotti (Foto Instagram)

“Non ho fatto la storia, l’ho attraversata, come Forrest Gump”.

Su che cosa abbia imparato nel tempo dice: “Che non bisogna mai abbattersi, ma andare sempre avanti, inventarsi qualcosa… Io non sono mai stato il più bravo. Tanta gente cantava meglio di me, scriveva meglio di me, stava sul palco meglio di me e non ha avuto quello ho avuto io. Sono nato con la camicia. Non ho fatto la storia, l’ho attraversata, come Forrest Gump”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Gianni Morandi (Foto Instagram)

“Io e Anna Dan stiamo insieme da 27 anni”

Gianni Morandi è legato da 27 anni ad Anna Dan. In un’intervista al “Corriere della Sera”, ha svelato che all’inizio non fu affatto facile fare breccia nel suo cuore. “L’ho conosciuta in uno studio di registrazione – ha raccontato – allora vivevo a Roma… le ero sembrato il solito cantante che fa il galletto, infatti mi diede il numero di telefono sbagliato. Però mi aveva preso molto da subito: il suo sguardo, il suo modo di essere e la sua autonomia; si vedeva che era una donna di carattere, decisa. Aveva un’azienda che funzionava bene e amava divertirsi con gli amici: era molto single, di quelle che stanno bene e non vogliono legarsi…”.

Gianni Morandi e Sangiovanni (Foto Instagram)

“Prima di conoscerla ero un po’ farfallone”

“Una volta trovato il numero giusto è partita la sfida – ha aggiunto – Lei diceva: ‘Non mi interessa un’avventura’. Rispondevo: ‘Ma intanto non è bello stare insieme?’. E lei: ‘Non lo so… e poi voi dello spettacolo recitate sempre’. ‘Ma ti sembra che reciti?’ ‘Mah, un pochino…’. Ecco, non era molto facile ma io sono più attratto da una persona del genere che da una troppo accondiscendente”. “Sono passati 27 anni – ha concluso – Ho cercato di non annoiarla, di essere uno che le dimostra che ho voglia di stare con lei, fare cose con lei…. Prima ero un po’ farfallone, ma con Anna no: sarebbe un dolore tradire la sua fiducia. Ora poi che mi aiuta nelle terapie, non si spazientisce mai”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 07/07/2022 16:28
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965