Francesca Pascale e Paola Turci vogliono un figlio

Francesca Pascale e Paola Turci vogliono un figlio

Daniela Vitello

Francesca Pascale e Paola Turci vogliono un figlio

| 26/11/2022
Francesca Pascale e Paola Turci vogliono un figlio

1' DI LETTURA

Francesca Pascale e Paola Turci vogliono allargare la famiglia. A metterlo nero su bianco è “Oggi”, il settimanale che per primo svelò il loro amore. Dopo essersi unite civilmente lo scorso luglio, le due desiderano un figlio. Per realizzare il sogno, l’ex compagna di Silvio Berlusconi, 37 anni, e la cantante, 58, dovrebbero prendere però la decisione di andare all’estero.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

“Vogliono prendere in affido o adottare un bambino”

“Francesca Pascale e Paola Turci vogliono prendere in affido o adottare un bambino – si legge su “Oggi” – anche se in Italia la questione è decisamente complicata per coppie omosessuali (…) Per Francesca Pascale e Paola Turci, se vogliono rimanere in Italia, il sogno sarà più difficile da realizzare. per ora, almeno”. Il magazine cita l’esempio di Tiziano Ferro diventato papà insieme al marito Victor Allen grazie a due gravidanze portate avanti da madri surrogate negli Stati Uniti.

Le nozze di Paola Turci e Francesca Pascale (Foto Instagram)

Francesca Pascale e Paola Turci vivono con 18 cagnolini

Francesca Pascale e Paola Turci, fa sapere “Oggi”, “vivono tra un casale in Toscana e una villa sul litorale laziale” insieme a 18 cagnolini. Le due si sono unite civilmente lo scorso 2 luglio a Montalcino, in provincia di Siena, alla presenza di poco più di 60 invitati. Ad officiare la cerimonia è stato il sindaco Silvio Franceschelli. I festeggiamenti sono proseguiti al Castello di Velona. 

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 26/11/2022 10:04
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965