Elisa D'Ospina "affonda" Ciacci: "Ci vuole pazienza ma prima o poi la gente si rivela"

Elisa D’Ospina “affonda” Ciacci: “Ci vuole pazienza ma prima o poi la gente si rivela”

Daniela Vitello

Elisa D’Ospina “affonda” Ciacci: “Ci vuole pazienza ma prima o poi la gente si rivela”

| 05/10/2022
Elisa D’Ospina “affonda” Ciacci: “Ci vuole pazienza ma prima o poi la gente si rivela”

5' DI LETTURA

L’ingresso nella casa del “Grande Fratello Vip” si è rivelato un vero e proprio boomerang per Giovanni Ciacci. Lo stylist e opinionista tv era finalmente riuscito a realizzare il sogno di partecipare al reality di Canale 5. Il suo scopo, aveva svelato alla vigilia, era raccontare la storia della sua sieropositività e lanciare un messaggio positivo e di inclusivo. “Oggi con le cure, chi ha l’Hiv è come gli altri, vive con chiunque senza rinunce né paure: il virus non si trasmette più. Sarò nella Casa per farlo capire agli italiani. Non abbiate paura dei sieropositivi, sono uguali a voi”, aveva dichiarato in un’intervista esclusiva a “Chi” prima di entrare in gioco.

Giovanni Ciacci

La difesa di Ciacci: “Marco stava male? Non l’ho capito”

La cronaca degli ultimi giorni ci dice che è andata diversamente. Giovanni Ciacci è stato tra i concorrenti che si sono maggiormente accaniti contro Marco Bellavia, bullizzato dai compagni d’avventura perché “colpevole” di essere fragile. Per via del comportamento dei coinquilini, il mental coach ha avuto un crollo che lo ha portato a ritirarsi. “Non avevo capito che avesse bisogno di aiuto”, si è difeso lo stylist mentre il pubblico lo fischiava e urlava “fuori”. Di lui resta l’immagine più brutta trasmessa in tv negli ultimi anni: Marco Bellavia è a terra e piange, Ciacci lo guarda con indifferenza e passa oltre. “Pensavo stesse pregando”, si è giustificato. Se Signorini lo ha “sbranato” in diretta (“Smettila di dire di ca***te”), i telespettatori lo hanno rispedito a casa votandolo in massa al televoto flash lanciato dal conduttore.

Marco Bellavia (Foto da video)

Giovanni Corona: “Ciacci va radiato dalla televisione”

Mentre il costumista senese tornava a casa, sui social si sono riversati alcuni vip che, a quanto pare, lo aspettavano al varco da anni. “Giovanni Ciacci va radiato dalla televisione a vita – ha sentenziato Fabrizio Corona – La sua arma strumentale di comunicazione si è trasformata nella sua morte. Il Grande Fratello può essere un trampolino di lancio o la fine di una carriera quando finalmente mostra la verità delle persone”.

Alfonso Signorini (Foto da video)

Simona Ventura: “Ciacci si è fatto riconoscere”

“Ciacci si è fatto riconoscere”, gli ha fatto eco Simona Ventura. Tommaso Zorzi, vincitore della quinta edizione del “GF Vip”, ha condiviso un vecchio articolo in cui il concorrente eliminato al televoto “profetizzava”: “Zorzi non ha contenuti, farà la stessa fine di Giulia De Lellis e Giulia Salemi”. “I contenuti suoi no di certo. E Dio grazie”, ha commentato Zorzi che evidentemente se l’era legata al dito. Se Giulia De Lellis continua ad essere seguita da milioni di follower, quest’anno Giulia Salemi siede al centro dello studio leggendo in diretta i tweet sul “GF Vip”. La stessa Adriana Volpe, amica personale di Ciacci, ha condannato il suo comportamento.

Adriana Volpe e Giovanni Ciacci (Foto Instagram)

Elisa D’Ospina: “Quando attaccò Bianca Guaccero”

L’ultimo affondo arriva da Elisa D’Ospina che per qualche tempo ha condiviso con Giovanni Ciacci l’esperienza di “Detto Fatto”. “Arrivai nel 2013, un mese dopo l’inizio del programma quindi ho seguito l’intero percorso di Ciacci in trasmissione – racconta la modella a “Fanpage.it” – È cambiato molto a un certo punto, non so se per difesa o se per potersi dare un tono. Aveva iniziato ritrovandosi davanti alle telecamere dopo avere lavorato per anni dietro le quinte. A un certo punto una persona prende il volo e non la riconosci più… Cominciò a esserci un chiacchiericcio, un malcontento generale tra gli addetti ai lavori. Ma quello ci sta perché capita a tutti di essere nervosi. Ma non ho mandato giù quello che disse quando, non facendo più parte di Detto Fatto, cominciò a sputare nel piatto dove aveva mangiato attaccando una professionista come Bianca Guaccero. E un’altra cosa: durante una presentazione dei palinsesti rifiutò di fare una foto con me perché lui era Giovanni Ciacci e io un personaggio di serie B. Si fece la foto con Alberto Matano e tutti i presentatori presenti ma non volle farla con me che ero lì dalla prima edizione”.

Elisa D’Ospina (Foto Facebook)

“Le sue giustificazioni al GF Vip mi sono sembrate poco credibili”

“Al GF Vip ho trovato una persona arrabbiata con il mondo, un accanimento e una voglia di essere protagonista ai danni degli altri – prosegue – Le giustificazioni mi sono sembrate poco credibili. Diceva di essersi arrabbiato per la nomination ma Marco Bellavia aveva fatto un ragionamento condivisibile. Voleva solo dire che Giovanni sarebbe stato una delle persone con la storia più interessante da ascoltare e che il resto della Casa non lo avrebbe nominato. Marco ha fatto la storia della televisione italiana. Ma chi siamo noi per trattare così male una persona?”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Bianca Guaccero e Giovanni Ciacci (Foto Instagram)

“Dopo l’eliminazione di Giovanni, Simona Ventura ha scritto ‘Ciacci si è fatto riconoscere’. Poi è arrivato il tuo tweet. Sono messaggi che sottintendono che persona e personaggio non corrispondono”, rileva “Fanpage”. “Accade quando fai gratuitamente del male a delle persone – replica – Bianca Guaccero è arrivata a Detto Fatto in punta di piedi. Giovanni era il suo faro, gli chiedeva qualsiasi cosa e da una conduttrice che ha un talento astronomico non ti aspetti tanta umiltà”.

Elisa D’Ospina (Foto Facebook)

“Ad Antonino ha detto ‘tu fai il parrucchiere’, dovrebbe ridimensionarsi”

“Quando trovi una persona che prova a seminare malumore a tutti i costi nel tentativo di diventare un personaggio, è normale che sia questa l’accoglienza – aggiunge – Se ci sono tante persone scontente, forse un motivo c’è. Magari questo cambiamento avvenuto negli anni non l’ho notato solo io. Non vuol dire che sia una cattiva persona, solo che dovrebbe ridimensionarsi. La stessa cosa quando ha detto ‘Io sono Giovanni Ciacci, tu fai il parrucchiere’ ad Antonino (Spinalbese, ndr.). Da lì capisci l’ego. Tra costumista e parrucchiere che differenza c’è? Uno mette a posto i capelli, l’altro i vestiti. Nessuno di noi ha vinto il Nobel per la medicina”.

Giovanni Ciacci (Foto Instagram)

“Far del male gratuitamente alle persone porta sfiga”

Elisa D’Ospina ha rilanciato l’intervista concessa a “Fanpage.it” sui suoi canali social con il seguente commento: “Aspetto sempre sulla riva del fiume. Ci vuole pazienza, ma prima o poi le persone si rivelano. Adesso mancano all’appello 4 donne. Far del male gratuitamente alle persone, specie se per bene, porta sfiga, l’ho sempre detto”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 05/10/2022 15:30
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965