Che fine hanno fatto le ragazze di "Colpo Grosso"? La rivelazione di Smaila

Che fine hanno fatto le ragazze di “Colpo Grosso”? La rivelazione di Smaila

Daniela Vitello

Che fine hanno fatto le ragazze di “Colpo Grosso”? La rivelazione di Smaila

| 18/07/2022
Che fine hanno fatto le ragazze di “Colpo Grosso”? La rivelazione di Smaila

3' DI LETTURA

Umberto Smaila, 72 anni, ha ripreso a girare l’Italia in lungo e in largo con i suoi concerti di musica dal vivo. Una bella boccata d’ossigeno dopo due anni da incubo. In un’intervista a “Fanpage.it”, lo showman elenca le tappe chiave dell’estate 2022: ”Tutti i giovedì d’agosto al Twiga di Forte dei Marmi, poi c’è uno Smaila’s a Porto Rotondo, il Magic che è un dinner club in riva al mare, poi siamo a Monopoli, saremo in Calabria. Sarà una bella estate”. Quello italiano, assicura, “è un popolo focoso, che vuole divertirsi, vuole ballare e non riesce a star fermo”.

Umberto Smaila e Zucchero (Foto Instagram)

“Certi tormentoni di oggi sono difficili da inserire in repertorio”

“Poi, certo, c’è da fare dei distinguo – precisa – Il pubblico di Napoli, per esempio, non è il pubblico di Gallarate per dire. Napoli è la mia tappa ideale, perché si balla di continuo. È molto difficile, invece, smuovere le persone di certe province, anche se vicine a Milano. In generale, però, non ho trovato grossa differenziazione rispetto a trenta, quarant’anni fa. Anzi, è migliorata la varietà generazionale perché non ci sono solo gli over 50 e 60, ma anche gli over 30 e 40. Si continuano a cantare i grandi classici, anche se si allarga la forbice con i nuovi ascolti”. Nei suoi concerti non c’è spazio per la musica rap e trap: “Anche mio figlio, Rudi Smaila, che ora lavora con me, ha un suo repertorio più giovane del mio ma certi tormentoni di oggi sono difficili da inserire”.

Jo Squillo, Maria Giovanna Elmi, Umberto Smaila e Alda D’Eusanio (Foto Instagram)

“‘Colpo Grosso mi ha consacrato all’immortalità televisiva”

La conversazione si sposta inevitabilmente su “Colpo Grosso”, il programma cult degli anni ’80-’90 cui deve la popolarità televisiva. “Fu un colpo allo stomaco della televisione – spiega Smaila – Si può parlare di televisione prima di Colpo Grosso e dopo Colpo Grosso. Cambiarono le carte in tavola, cambiò l’idea di guardare il piccolo schermo. Molti sono nostalgici di quel periodo, io sono contento perché la trasmissione mi ha consacrato all’immortalità televisiva”.

Umberto Smaila (Foto Instagram)

Le critiche dei “benpensanti dell’epoca”

“Ci furono i benpensanti dell’epoca che ci avevano messo all’indice – ricorda – c’erano quelli che lo guardavano di nascosto e poi lo criticavano. C’era tutta una categoria di persone con delle idee sempre poco chiare, subivamo anche attacchi politici. Quello era un periodo confuso, anche un film come ‘Ultimo tango a Parigi’, con tutto il rispetto per il paragone, fu osteggiato e addirittura bruciato. Era una vera e propria inquisizione, adesso sembra stia tornando. C’è un’aria strana, credo sia politico il problema e non ci voglio entrare troppo. Però, c’è chi si mette a castigare troppo certi costumi, c’è chi sta subito pronto a indicare, a mettersi addosso i panni dei moralizzatori. Per me non è il momento di perdere tempo con cose frivole, penso ci siano cose più importanti”.

Giampiero Galeazzi e Umberto Smaila (Foto Instagram)

“Alcune ragazze Cin Cin avranno superato di molto i 60”

Che fine hanno fatto le ragazze Cin Cin? “Sono in contatto con tutte le case di riposo del Nord Europa – ironizza – son tutte lì col plaid che guardano fuori la vita nel parco. Beh, ormai alcune avranno superato di molto anche i 60. Il tempo passa per tutti (…) Non ho mai avuto grandi notizie se non di una certa Monique, che era la protagonista, so che ancora lavora come presentatrice in Olanda”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Mike Tyson e Umberto Smaila (Foto Instagram)

“Jerry Calà se ne andò lasciandoci col sedere per terra”

Infine, Umberto Smaila smentisce i rumors di presunte frizioni con Jerry Calà: “Siamo in ottimi rapporti, ci vediamo spesso, andiamo a cena insieme. Proprio pochi giorni fa, per esempio, siamo stati a cena con Nini Salerno. Recentemente, siamo stati invitati al programma di Ale e Franz dedicato alla storia del cabaret milanese. Prima ancora abbiamo fatto un grande show all’Arena di Verona”. Lo showman ammette un momento di crisi, “tanto tempo fa”. “Lui lasciò il gruppo, lasciandoci col sedere per terra – svela – Ma sono ferite che il tempo ha curato”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 18/07/2022 20:00
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965