Briatore furioso: "Costretto a chiudere Crazy Pizza per un sera, roba da terzo mondo"

Briatore furioso: “Costretto a chiudere Crazy Pizza per un sera, roba da terzo mondo”

Daniela Vitello

Briatore furioso: “Costretto a chiudere Crazy Pizza per un sera, roba da terzo mondo”

| 08/07/2022
Briatore furioso: “Costretto a chiudere Crazy Pizza per un sera, roba da terzo mondo”

2' DI LETTURA

Flavio Briatore furioso sui social. Nelle scorse ore, l’imprenditore si è materializzato su Instagram per scusarsi con i clienti del suo Crazy Pizza, ubicato in via Veneto, a Roma. Il locale ha chiuso i battenti per una sera, nonostante fosse al completo con le prenotazioni, a causa della mancanza d’acqua.

Flavio Briatore (Foto Instagram)

“Eravamo al completo, abbiamo dovuto chiamare tutti i clienti”

Briatore ha affidato ai social tutta la sua amarezza per l’accaduto. “Voglio scusarmi con tutti i clienti di Crazy Pizza Roma perché ieri sera siamo stati obbligati a chiudere per mancanza di acqua – ha esordito – Abbiamo avvertito l’Acea (la società multiservizi che gestisce il settore energetico e idrico nel Lazio, ndr.) alle due del pomeriggio, non si è mosso niente assolutamente fino alle sette di sera. Nella parte del nostro condominio non c’era assolutamente acqua, non ci hanno neanche detto se era possibile ripristinare o meno il servizio e a quel punto abbiamo dovuto chiudere. Mi scuso con tutti voi che avevate prenotato, ieri sera eravamo al completo con le prenotazioni e abbiamo dovuto chiamare tutti i clienti”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Flavio Briatore (Foto Instagram)

“Stasera saremo di nuovo aperti grazie ai nostri tecnici”

“Stamattina (giovedì, ndr.) mi hanno riferito che sono arrivati con le autobotti – ha aggiunto – Una roba da terzo mondo! Ci siamo adoperati noi coi nostri tecnici, abbiamo un altro numero civico vicino e abbiamo ripristinato l’acqua da soli. A Roma chiudono attività commerciali per mancanza d’acqua. Una roba incredibile! Non me lo sarei mai aspettato! Comunque, chi fa da sé fa per tre. Coi nostri tecnici abbiamo preso un altro allacciamento di un numero civico vicino al nostro che è di nostra proprietà e stasera Crazy Pizza sarà aperto. Mi scuso ancora per ieri sera ma da stasera Crazy Pizza sarà completamente in funzione, non grazie ad Acea, ma grazie ai nostri ragazzi e ai nostri tecnici”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 08/07/2022 13:17
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965