Bianca Balti: "L'8 dicembre mi farò asportare entrambi i seni"

Bianca Balti: “L’8 dicembre mi farò asportare entrambi i seni”

Daniela Vitello

Bianca Balti: “L’8 dicembre mi farò asportare entrambi i seni”

| 07/12/2022
Bianca Balti: “L’8 dicembre mi farò asportare entrambi i seni”

4' DI LETTURA

Giovedì 8 dicembre Bianca Balti si farà asportare entrambi i seni. E’ la stessa top model 38enne a spiegare il motivo della sua scelta nella newsletter “Loss of feeling” indirizzata ai fan iscritti al suo sito. Alla musa di Dolce&Gabbana è stata diagnosticata la mutazione genetica BRCA1, condizione che aumenta il rischio di contrarre un tumore al seno e/o alle ovaie. Bianca Balti è mamma di Matilde, 15 anni, nata dal suo primo matrimonio con il fotografo Christian Lucidi, e di Mia, 7, frutto del suo amore per il secondo marito Matthew McRae da cui si è separata a sei mesi dal sì.

Bianca Balti (Foto Instagram)

“Non posso permettermi di ammalarmi”

“Mamma si opera perché ama troppo la vita. Così ho detto a Mia (la sua secondogenita, ndr.) e così dico anche a voi. Giovedì 8 dicembre 2022, alle ore 11.00 di Los Angeles, per l’ennesima volta Bianca sceglie la vita – annuncia la supermodel lodigiana – Perché non posso permettermi di ammalarmi io che porto, sola, la responsabilità economica di tutte sulle spalle. Perché vorrei che le mie bambine trovassero in me la forza di agire se un giorno anche loro venissero diagnosticate. Perché amo troppo la vita per non fare il possibile per preservarla. Mi sono sentita orgogliosa nel fissare una data, impaziente nell’attendere. Ma ora che il momento è arrivato non ne ho voglia. Mi sento fragile. Spaventata dall’idea di dover dipendere dagli altri. Terrorizzata dal dolore che proverò. Sconfortata nel dover rinunciare ad una parte del mio corpo che ha definito fino ad oggi la mia femminilità”

Bianca Balti (Foto Instagram)

“Per anni mi sono pensata più vicina alla morte”

“Verrò ricoverata per l‘asportazione preventiva del tessuto mammario – spiega – Ed ora che non posso più tirarmi indietro, egoisticamente, mi rivolgo a voi. Per sentirmi dire quanto sono coraggiosa, che sto facendo la cosa giusta, che vi sono d’ispirazione. Perché ho perso il sentimento che mi ha portata qua, mi sono smarrita nell’autocommiserazione. Per anni mi sono pensata più vicina alla morte, quando sono invece sempre stata un’imperterrita guerriera della vita. La mia voglia di lottare è sempre stata direttamente proporzionale alle difficoltà che mi affliggevano. Nessuno mi ha mai obbligata, ho sempre scelto io di esistere”. Qualche mese fa, Bianca Balti aveva raccontato di aver congelato gli ovuli dopo una relazione tossica.

Bianca Balti (Foto Instagram)

Bianca Balti come Angelina Jolie

Nel 2013 anche Angelina Jolie si sottopose ad una mastectomia bilaterale dopo aver scoperto di avere una malformazione genetica che la rende un soggetto esposto al cancro. Nel 2015 l’ex moglie di Brad Pitt tornò sotto i ferri per farsi asportare le ovaie e le tube di Falloppio. L’attrice decise di ricorrere ad un’ovariectomia dopo che le erano stati diagnosticati un piccolo tumore ovarico benigno e un’infiammazione, che può essere il primo segnale di una fase iniziale del cancro. “Non è stato facile prendere questa decisione. Ciò che faccio lo faccio per la mia famiglia – confidò in un editoriale – Ora so che i miei figli non dovranno mai dire che la loro mamma è morta di cancro ovarico, la conoscenza è potere”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Angelina Jolie (Foto ‘Vanity Fair’)

Chi è l’ex gieffina che si è sottoposta a mastectomia bilaterale

In Italia a seguire l’esempio di Bianca Balti e Angelina Jolie fu alcuni anni fa Mary Falconieri, ex concorrente del “Grande Fratello”. Nel 2017 l’ex gieffina si sottopose ad una mastectomia totale bilaterale. “Ho una storia familiare critica – spiegò nel salotto di “Pomeriggio Cinque” – Ho mia madre colpita da tumore da 10 anni, mia zia uguale e mia cugina – ovvero la figlia di mia zia – anche lei colpita da tumore. Da lì, sotto consiglio medico, ho fatto il test genetico per capire se io avessi questa predisposizione”.

Mary Falconieri con la madre (Foto Instagram)

La madre è morta di cancro nel 2019

“Si è scoperto – aggiunse – che in famiglia c’è una mutazione genetica che colpisce il seno al 60% e le ovaie al 40%. Per questo motivo io decido, anche se ho 25 anni, di fare l’intervento al seno, ossia la mastectomia totale bilaterale che consiste nell’asportazione delle ghiandole mammarie. In questo momento, senza intervento, ho l’85% di rischio di avere il tumore. Per quanto riguarda le ovaie, prima farò dei bambini e poi toglierò anche quelle”. La mamma di Mary Falconieri è morta di cancro nel 2019.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI


Pubblicato il 07/12/2022 14:37
Copyright © 2023

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965