"Ambra occupa casa mia abusivamente" - Perizona Magazine

“Ambra occupa casa mia abusivamente”

Daniela Vitello

“Ambra occupa casa mia abusivamente”

| 21/09/2022
“Ambra occupa casa mia abusivamente”

7' DI LETTURA

Silvia Slitti, nota wedding e event planner nonché moglie dell’ex calciatore Giampaolo Pazzini, è stata protagonista di un lungo sfogo su Instagram. In una serie di stories, la donna accusa una vip di non voler lasciare la casa che le avrebbe affittato 10 mesi fa. L’organizzatrice di eventi e matrimoni, che si è vista costretta a passare alle vie legali, non fa mai il nome della donna famosa ma lascia chiaramente intendere che si tratti di Ambra Angiolini che all’epoca della sottoscrizione del contratto d’affitto era ancora legata a Massimiliano Allegri.

Silvia Slitti (Foto Instagram)

“Sto male, mi sento impotente e frustrata”

“Oggi vi voglio raccontare una storia – ha esordito nella prima di una lunga serie di Stories – perché è una situazione che mi fa stare male, che mi rende impotente e per questo frustrata. Ma soprattutto molto nervosa e direi anche demoralizzata nei confronti dell’essere umano ‘donna’’ che io invece ho sempre reputato molto capace di ragionare e di fare la cosa giusta”. La storia, non sto a dirvi chi sono i soggetti in questione ma magari chi mi conosce lo capirà senza troppe difficoltà, si svolge a Milano…”.

Ambra Angiolini (Foto Instagram)

Silvia Slitti si fermava spesso in quella casa quando era a Milano per lavoro

“I nostri protagonisti a Milano hanno vissuto, hanno amici, una dei due ha aperto anche la sua attività… e anni fa decisero proprio lì di acquistare CASA – ha proseguito – Non una casa à “ca***ggio”, ma proprio CASA… Quella per cui scegli anche le mattonelle del bagno e fiori sulla terrazza. Avete presente la parola CASA?!? Ecco. A pochi passi dall’ufficio di lei, vicino agli amici del figlio, un terrazzo pieno di candele e le cornici con le foto dei ricordi belli…Un posto dove stare ma soprattutto un posto ‘proprio’ dove fermarsi tutte le volte che erano a Milano. Chi li conosce sa quanto ‘lei’ avesse messo l’anima in quella casa”.

Silvia Slitti e Giampaolo Pazzini (Foto Instagram)

Durante la pandemia si erano trasferiti in una località di mare

“Tutto fila liscio fino al 2020 – ha aggiunto la Slitti – Arriva il Covid, le vite dei nostri protagonisti subiscono uno scossone e le cose cambiano. Decidono così a fine 2020 di fermarsi per un po’ in una ‘località di mare’ per cercare un clima più ‘sereno’ in piena pandemia e prendono (a malincuore) in considerazione di affittare per 10 mesi, SOLO 10 MESI, quella amata casa e una ‘persona’ che aveva bisogno di un favore”.

Silvia Slitti (Foto Instagram)

“Le persone spesso promettono e non mantengono”

“La ‘persona’ in questione era nota al grande schermo – ha svelato – vantava anni e anni di conduzione, cinema, musica un passato illustre e una reputazione sempre difesa a spada tratta. I nostri amici si erano sentiti tranquilli ad affidarle un ‘pezzetto di cuore’. MA… PERCHÉ IN QUESTA STORIA C’È UN GRANDE ‘MA’… MA PURTROPPO NON SEMPRE LE PERSONE SI RIVELANO CIÒ CHE DICONO E ANCHE SE C’E’ UNA NOTA CANZONE CHE DICE ‘E se prometto poi mantengo’ SPESSO LE PERSONE PROMETTONO, MA NON MANTENGONO UN BEL NIENTE”.

Ambra Angiolini (Foto Instagram)

“Si comporta come se la casa fosse sua”

“Perché passati i 10 mesi concordati – ha affermato – quando a giugno i nostri ‘amici’ volevano tornare in possesso della loro casa si sono ritrovati a ‘scoprire’ che quella casa non sarebbe stata mai liberata se non fino a quando, chi l’aveva abitata fino a quel momento, non avesse deciso di andarsene…come se ‘fosse sua’. Essendo i ‘nostri personaggi’ molto gentili ed educati, inizialmente hanno cercato un punto di incontro, hanno cercato di capire l’incomprensibile e di spiegare che quella era casa loro e che volevano semplicemente tornare in possesso di una cosa ‘propria’ anche perché ad abitarla non erano persone con problematiche fisiche o economiche da non potersene andare…”.

Silvia Slitti (Foto Instagram)

Le lacrime del figlio: “Vuole tornare a dormire nella sua cameretta”

“Ma niente – ha sentenziato la wedding planner – Un muro fatto di prese di posizione legali e di silenzi, di menefreghismo e mancanza di empatia…una situazione surreale che ha portato sino ad oggi i nostri amici a non avere la possibilità di entrare in casa propria vedendo nel mentre la persona in questione manifestare serenità, gioia, sorrisi in tv…La ‘nostra amica’ che a Milano lavora quando va in ufficio deve recarsi in hotel perché non può andare a casa sua. Suo figlio che vorrebbe tornare a dormire nella sua cameretta e riprendere i suoi peluche e la sua Lego…molto spesso piange al pensiero…E nel frattempo tutto tace. Nessuno se ne va e niente sembra venire in aiuto di questa ingiustizia (…) Beh i nervi sono messi a dura prova”.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Ambra Angiolini (Foto Instagram)

Il riferimento a “X Factor”: “A casa mia per ora ‘la musica è di casa’”

“Siamo per via legali – ha confidato – ma io fino all’ultimo ho chiamato, scritto e cercato di risolverla gentilmente come chi mi conosce sa che faccio sempre…Ma adesso basta! Ho perso la pazienza”. Dalle risposte date da Silvia Slitti ai follower pare proprio che l’affittuaria che non vorrebbe lasciare casa sia Ambra Angiolini. A cominciare dalla strofa “e se prometto poi mantengo” tratta dal brano “T’appartengo” cantato dall’attrice ai tempi della sua partecipazione a “Non è la Rai”. “E’ una giurata dell’X abusivetor?”, ha chiesto un follower. “Diciamo che in questo momento a casa mia ‘la musica è di casa’”, ha replicato la moglie di Pazzini.

Silvia Slitti (Foto Instagram)

“A luglio entrano di mezzo i legali di Allegri e di Ambra”

Silvia Slitti ha raccontato qualche particolare in più a Selvaggia Lucarelli che l’ha intervistata per “Domani” e in questo caso ha fatto il nome della Angiolini: “La casa era stata presa dal suo ex compagno con lei, perciò ho iniziato a chiedere a lui come fare … Tutti ci hanno detto che Ambra era via a registrare, che non si riusciva a parlarle e che in fondo dovevo aver pazienza. A luglio iniziano ad entrare di mezzo i legali dell’ex compagno e di lei dato che Ambra decide di far valere contro Allegri delle sue motivazioni personali in relazione a ciò che si aspettava da lui… Penso che siano ‘cose loro’, ma continuo a non capire cosa c’entri casa mia! Quindi ci affidiamo a un legale anche noi e cerchiamo di tornare a casa. Si va verso agosto, era passato un mese e mezzo e i tempi si allungano….”.

Ambra Angiolini (Foto Instagram)

La presunta telefonata di Ambra

La wedding planner ha cercato il numero di telefono di Ambra e le cose sembravano mettersi bene: “Lei mi chiama nel pomeriggio dicendosi felicissima di aver la possibilità di spiegarmi.. mi racconta che è via, che non sa come traslocare, che la figlia sta lì a studiare e un mare di altre cose. Piange, si mortifica… Non tornava molto tutto, ma decido di crederle: la stimavo cavolo! Non volevo essere stron*a! Prendo una decisione contro tutti, decido di farle un ‘favore’, le regalo un altro mese e le dico: io ti do la data simbolica del 15 settembre! Il 15 settembre inizia la scuola e io devo entrare a casa mia… Lei giura che per il 7 settembre mi lascerà casa. Le credo. Ho le sue telefonate, ho i suoi messaggi… Insomma mi sento serena! Mi invita a Roma per conoscermi, mi dice che sono stata gentilissima”.

Silvia Slitti (Foto Instagram)

“Allegri ha sempre pagato lui per tutta la durata del contratto”

Poi è accaduto qualcosa di inaspettato: “A fine agosto, senza alcun motivo, un giorno mi chiama la sua assistente, mi dice di non “importunare” più la signora Angiolini che è molto impegnata e che devo capire che non ha tempo per affrontare un trasloco se non tra svariati mesi ma non entro l’anno. Ero in bicicletta.. Mi prende male, inizio a piangere e ripeto in loop che quella è casa mia… è casa mia e che non capisco come non possano anche solo dispiacersi e chiedermi scusa. Mi dicono che sono io che devo capire loro. Inizio ad avvertire tutti che non starò più zitta! Che per correttezza aspetterò la famosa data del 15 Settembre e poi racconterò tutto… Ma niente. Lei va in tv e inizia a cantare ‘Prometto e poi mantengo’… E beh io vado fuori di testa”. “Allegri è super disponibile – rivela – ha sempre pagato lui per tutta la durata del contratto, solo che il contratto era fino al 30 giugno. Siamo al 21 settembre e io devo stare in hotel. Io in hotel e lei a casa mia, assurdo”.

Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri (Foto ‘Chi’)

Ambra Angiolini non replica (per ora) alle accuse

Selvaggia Lucarelli ha provato a contattare Ambra Angiolini per una replica ma l’attrice si è limitata a dire: “E’ una brutta storia, ci sono di mezzo i legali, non sono abituata a fare casino sui social”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 21/09/2022 17:40
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965