Al Bano, lite in strada con la figlia Romina Jr. - Perizona Magazine

Al Bano, lite in strada con la figlia Romina Jr.

Daniela Vitello

Al Bano, lite in strada con la figlia Romina Jr.

| 23/02/2022
Al Bano, lite in strada con la figlia Romina Jr.

4' DI LETTURA

Il rapporto tra Al Bano Carrisi e la sua quartogenita Romina Jr. è fatto di alti e bassi e ci sono stati anche dei periodi contrassegnati da un silenzio assordante. Di recente, la piccola di casa ha ammesso a “Oggi è un altro giorno”, programma dov’è ospite fissa, di non essersi mai sentita pienamente compresa dal padre. Nelle scorse ore il cantante pugliese e la figlia sono stati sorpresi dai paparazzi di “Nuovo Tv” mentre discutevano animatamente per le strade di Roma. Ignoti i motivi della lite ma tra padre e figlia la tensione sembrava alle stelle.

Romina Jr. e Cristel Carrisi (Foto da video)

Al Bano: “Il destino è stato un po’ carogna nei nostri confronti”

Lo scorso gennaio, nello studio di “Oggi è un altro giorno”, Al Bano e Romina Jr. erano stati protagonisti di un pungente battibecco. Il cantante di Cellino San Marco si era vantato di essere stato un bravo psicologo con i suoi figli. La sua ultimogenita lo aveva “fulminato”: “Non credo di essere mai stata capita da te. Lui dice sempre che è stato un bravo psicologo, che i figli li ha capiti. Io non mi sono mai sentita compresa da te”. “Tu te ne sei andata in America per sette anni – aveva replicato Al Bano – Il destino è stato un po’ carogna nei nostri confronti. Ci sono stati degli eventi che non hanno reso la tua infanzia fantastica. Abbiamo avuto delle vicissitudini che non avrei mai voluto vivere. Poi sei andata in America”.  “Dopo sono andata in America”, aveva puntualizzato Romina Jr.

Cristel e Romina Jr. Carrisi (Foto da video)

Cristel e Romina Jr. si sono divise dopo la separazione dei genitori

Nella puntata odierna di “Oggi è un altro giorno” è intervenuta Cristel, terzogenita di Al Bano e Romina. Mamma di tre figli, vive a Zagabria, in Croazia, con il marito. Le due sorelle sono nate a distanza di un anno e otto mesi l’una dall’altra, sono cresciute insieme ma da adolescenti si sono divise per poi ritrovarsi anni dopo. “Dopo la separazione dei miei, abbiamo lasciato entrambe Cellino – ha spiegato Romina Jr. – facendo tappa a Roma. Dopo sei mesi, Cristel ha deciso di andare in collegio in Svizzera e per me è stato too much. Io sono rimasta a Roma”.

Al Bano Carrisi con la figlia Romina Jr. (Foto da video)

Cristel: “Sono andata via dall’Italia per la situazione in famiglia”

“Sono andata in Svizzera perchè era un mio desiderio – le ha fatto eco Cristel – e in più volevo allontanarmi fisicamente dall’Italia per via della situazione in famiglia. Con Romina ci siamo perse ma poi ci siamo ritrovate”. “Io dico sempre che il più grande dono che mi hanno fatto i miei genitori è stato lei, è la persona che mi ha accompagnato in tutta la mia vita nei momenti più amari e più dolci – ha confessato Romina Jr. – E’ un’amica a cui non devo raccontare il mio vissuto perché l’ha vissuto con me e me la porto nel cuore”. “Mi sta facendo commuovere perché sento la commozione nella sua voce… E’ stata sempre la mia compagna di viaggio e per sempre sarà lei. E non è rimpiazzabile…”, ha detto Cristel in lacrime.

Romina Jr. e Cristel Carrisi (Foto da video)

“Negli anni ’90 in Puglia la separazione era blasfema”

“La psicanalisi è stato un elemento determinante nella nostra vita per affrontare questa icona della coppia che poi si sgretola. Nel nostro caso, non si sono arrabbiati solo i figli ma tutto un paese”, ha aggiunto Cristel a proposito della separazione dei genitori. “Negli anni ’90 la separazione in Puglia era blasfema, per noi è stato complicato. Abbiamo vissuto il doppio della pesantezza, però credo che ci abbia unito ancora di più”, ha confidato Romina Jr.

Al Bano Carrisi con la figlia Romina Jr. (Foto Instagram)

Romina Jr. ricorda Ylenia: “La sua assenza è una presenza”

Infine, la piccola di casa Carrisi ha ricordato la sorella Ylenia: “La sua assenza è una presenza. Ne stiamo parlando di più perché per anni è stato un macigno nel cuore e nelle menti. Pian piano anche grazie alla terapia stiamo cercando di aiutare questo trauma. Abbiamo scoperto altre sfaccettature di mia sorella attraverso delle lettere che abbiamo ritrovato e parlando con un amico che la conosceva. Questo ha avvicinato ancora di più Cristel e me”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Pubblicato il 23/02/2022 19:20
Copyright © 2022

Editore: Livesicilia.it Srl - Via della Libertà, 56 – 90143 Palermo Tel: 0916119635 P.IVA: 05808650823
Livesicilia.it Srl è iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) con il numero 19965