Vasco Rossi è atterrato in Sicilia: "Falcone e Borsellino sono i miei eroi"

Vasco Rossi è atterrato in Sicilia: “Falcone e Borsellino sono i miei eroi”

Daniela Vitello

Vasco Rossi è atterrato in Sicilia: “Falcone e Borsellino sono i miei eroi”

| 16/06/2022
Vasco Rossi è atterrato in Sicilia: “Falcone e Borsellino sono i miei eroi”

1' DI LETTURA

Vasco Rossi è atterrato in Sicilia. Domani (venerdì 17 giugno), allo stadio San Filippo di Messina, è in programma il concerto-evento che vedrà la presenza di 40mila persone. Il rocker di Zocca, 70 anni, torna a Messina a distanza di quattro anni dall’ultima volta. Correva l’anno 1983, come ricorda in un post condiviso sui social, quando suonò per la prima volta in Sicilia, precisamente a Letojanni.

Vasco Rossi in viaggio verso la Sicilia (Foto Instagram)

“La vacanza a Taormina a 20 anni con l’amico d’infanzia”

“SICILIA DI DONNE DI SOLE. Quanto amo la Sicilia… che piacere..- scrive Vasco su Facebook – Fu la mia prima vacanza con Marco Gherardi, il mio amico d’infanzia, avevamo 20 anni. Partimmo da Zocca destinazione Sicilia. I sapori, i profumi, le donne.. Dovevamo rimanerci per una ventina di giorni, ma i soldi finirono subito e dopo 4 giorni al Capotaormina ..tornammo a casa. A Taormina nel 2001 Salvetti mi invitò al Festivalbar, mentre ero in tour, e io ci andai, tra una data e l’altra… quel giorno ero off…Era il periodo di Siamo Soli. Che casino pazzesco… quanta bella gente…Mi innamoravo ogni cinque minuti e non volevo più andar via..Fu quasi impossibile abbandonare Taormina nel bel mezzo della festa…”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Vasco Rossi in viaggio verso la Sicilia (Foto Instagram)

“Sono da sempre contro tutte le mafie”

“Nel 1999 ho inaugurato il velodromo Paolo Borsellino nel quartiere Zen, lui insieme a Giovanni Falcone sono degli eroi – aggiunge – Da sempre ‘contro tutte le mafie’… (In tour indosso il cappellino di Don Ciotti @liberacontrolemafie) C’è una canzone popolare che adoro e che fa: Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghja nu bastuni e tira fori li denti. Ci vediamo a Messinaaaaa”.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823