Caos a "Non è l'Arena": Sallusti abbandona il programma e Giletti sviene

Caos a “Non è l’Arena”: Sallusti abbandona il programma e Giletti sviene

Daniela Vitello

Caos a “Non è l’Arena”: Sallusti abbandona il programma e Giletti sviene

| 06/06/2022
Caos a “Non è l’Arena”: Sallusti abbandona il programma e Giletti sviene

3' DI LETTURA

Alta tensione durante la puntata di “Non è l’Arena” andata in onda ieri sera da Mosca. Massimo Giletti ha intervistato Maria Zacharova, portavoce del ministero degli Esteri russo. L’intervista e la presenza accanto al conduttore torinese di personalità russe tra cui il giornalista Vladimir Solovyev ha mandato su tutte le furie Alessandro Sallusti che ha abbandonato il programma.

Alessandro Sallusti (Foto da video)
Myrta Merlino (Foto da video)

Sallusti furioso: “Alle tue spalle un palazzo di me*da”

“Quando ho saputo che andavi a Mosca, ero molto orgoglioso di conoscerti e avere un buon rapporto con te – ha dichiarato il direttore di “Libero” – Immaginavo che avresti parlato al popolo russo e non a quello italiano. Poi ho capito di no e immaginavo che tu parlassi con Putin. Invece mi ritrovo in un asservimento totale alla peggiore propaganda che ci possa essere tra l’altro utilizzando gli utili idioti che non mancano mai perché Cacciari a inizio trasmissione ha elogiato la forza evocativa del Cremlino, il suo fascino. Ma quel palazzo che hai alle spalle, faresti bene a ricordarlo a chi ti sta di fianco – ha proseguito Sallusti – è il palazzo dove sono stati organizzati, decisi e messi in pratica i peggiori crimini contro l’umanità del secolo scorso e di questo secolo. Quello è un palazzo di me*da, perché lì il comunismo ha fatto le più grandi tragedie del secolo scorso e di questo secolo. E siccome a me fa tristezza vedere un giornalista che stimo venir chiamato bambino, incompetente da una cretina che non sa nemmeno di cosa sta parlando perché noi la libertà ce l’abbiamo e sappiamo che cos’è e ce la difendiamo, io di fare la foglia di fico a quegli altri due co***oni che hai di fianco non ci sto. Per cui mi alzo, rinuncio al compenso pattuito ma a questa sceneggiata io non voglio più partecipare. Grazie”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Il malore di Massimo Giletti

Poco dopo, Massimo Giletti ha avuto un mancamento (GUARDA IL VIDEO) e a prendere le redini di “Non è l’Arena” dall’Italia è stata Myrta Merlino. “Massimo….aiutate Massimo! – ha detto la giornalista – Allora…stiamo cercando di capire. Massimo l’avete visto…ha avuto un mancamento. Siamo tutti umani. Il viaggio a Mosca, una serata complicata. Può succedere! Naturalmente ci sono persone lì con lui che daranno notizie a breve su come vanno le cose. Io spero che si ricolleghi molto presto con noi. Nel frattempo, cerchiamo di andare avanti perché è importante secondo me rimettere un attimo i piedi nella realtà”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Alessandro Sallusti e Massimo Giletti (Foto da video)
Alessandro Sallusti e Massimo Giletti (Foto da video)

Giletti torna in video e dice: “Il confronto ci deve essere”

Massimo Giletti è riapparso poco dopo. “Eccoci qua! Mi spiace, fuori probabilmente c’era molto freddo, mancanza di zuccheri…qualcosa…ho avuto un mancamento. Purtroppo capita!”, ha spiegato. Per poi aggiungere: “Io non giustificherò mai l’entrata dei carri in Ucraina. Chi entra con i carri armati sbaglia, l’ho detto all’inizio e lo dirò sino alla fine. Ma il confronto ci deve essere”. “Dopo una lunga serata a ‘Non è l’Arena’, l’importante è che Massimo stia bene dopo il grandissimo spavento – ha scritto Myrta Merlino su Instagram a fine puntata – Ci vediamo domani mattina a ‘L’aria che tira’ per l’inizio di una nuova settimana insieme!”.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823