Fedez e J-Ax hanno fatto pace? L'indizio social - Perizona Magazine

Fedez e J-Ax hanno fatto pace? L’indizio social

Daniela Vitello

Fedez e J-Ax hanno fatto pace? L’indizio social

| 16/05/2022
Fedez e J-Ax hanno fatto pace? L’indizio social

4' DI LETTURA

Prove tecniche di disgelo tra Fedez e J-Ax. Ieri, ai rispettivi follower, non è sfuggito uno scambio social che lascia sperare che i due rapper abbiano messo da parte le divergenze del passato. Fedez si è immortalato in auto intento ad ascoltare il brano “Senza pagare” inciso nel 2017 con il collega all’epoca del loro fortunato sodalizio artistico terminato nel 2018 dopo una lite e dopo il grande concerto tenuto a San Siro.

Fedez (Foto da video)

I fan sognano il “ritorno di fiamma”

Un momento di nostalgia che il marito di Chiara Ferragni ha voluto condividere con J-Ax taggandolo con tanto di emoji a forma di fiamma. Immediata la risposta di Alessandro Aleotti (vero nome di J-Ax) che ha rilanciato la Story sul suo profilo Instagram. I due hanno deposto l’ascia di guerra e sono tornati a rivolgersi la parola? I loro fan sognano il “ritorno di fiamma” non solo nel privato ma anche da un punto di vista professionale.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Fedez tagga J-Ax in una Instagram Story

Perché i due rapper hanno litigato

Due anni fa, ospite di Peter Gomez a “La Confessione”, Fedez spiegò i motivi della rottura con J-Ax e Fabio Rovazzi. Il rapper dichiarò che i suoi due ex amici lo avevano ferito nel momento in cui lui era più fragile. “La motivazione più facile da dare era che dietro ci fossero questioni economiche, di denaro. Sarebbe stato molto più semplice (…) – disse – Io ho perso, con lui e con Fabio Rovazzi, un pezzo della mia famiglia acquisita (…) Se oggi riesco a parlarne con questa tranquillità è perché sono stato aiutato dalla mia famiglia e da professionisti. Non so se la motivazione della separazione può essere imputata al mio carattere molto impulsivo. Ho un grande problema che sto cercando di migliorare: devo sbatterti quello che penso, che non sempre è la verità, in faccia nella maniera più brutta possibile. Questo può essere un motivo”.

J-Ax e Fedez (Foto Facebook)

“Pensavamo che Leone fosse sordo”

Ed ancora: “L’altro motivo può essere che probabilmente non servivo più (…) La cosa che mi è spiaciuta è che, nonostante le divergenze e i litigi dopo la separazione con Fabio che è avvenuta a distanza dopo anni di amicizia, quando nasce mio figlio non mi arriva neanche un messaggio da parte sua. Da Ax sì. Rovazzi non ha mandato un messaggio neanche quando ha saputo che mio figlio non aveva passato il test dell’udito appena nato e le successive tre visite. Per i primi sei mesi di vita di Leone, noi non abbiamo potuto sapere se fosse sordo a livello neurologico. Non aver ricevuto quel messaggio da parte di una persona che, indipendentemente dal lavoro, reputavo un amico fu una bella botta sia di rabbia che a livello emotivo (…) Le scuse di Fabio poi sono arrivate, ma troppo poco e troppo tardi”.

Chiara Ferragni e Fedez (Foto Instagram)

J-Ax: “Ho provato a fare l’imprenditore ma non faceva per me”

Qualche giorno fa, ospite del podcast “One more time” di Luca Casadei, J-Ax è tornato sull’argomento usando parole più distensive: “Io odio il conflitto, faccio finta che vada tutto bene e poi tronco di netto. Il mio terapista l’ha definita come una sindrome dell’agente segreto. Con Fedez avevo innanzitutto un’affinità artistica, ci ha unito anche l’amore per il punk rock. Fedez mi sembrava e lo è, uno che voleva spaccare il sistema da dentro. Mi disse: ‘Finanziamoci da soli le nostre idee’. E visto che ci pensavo da tempo, l’ho fatto. Ho provato a fare l’imprenditore con lui, però mi fa ca*are”.

J-Ax (Foto Instagram)

“A Fedez piaceva avere dei dipendenti, a me no”

“Pensavo di farcela, ma il pensiero di dovermi alzare e andare a fare la riunione per discutere un contratto che non è nemmeno mio, mi toglieva la serenità – ha confessato – Anche avere dipendenti. E se poi fallisco? Avevo paura per loro, non smetterò mai di vedere il mondo della musica e dello spettacolo, come un posto in cui da domani per qualsiasi stron*ata può finire tutto. Io voglio serenità, sono un paranoico che soffre d’ansia, la sera pensavo: ‘Quanti dipendenti ho?’, invece Fedez diceva che a lui piaceva avere dei dipendenti. Ogni volta che assumevamo uno, mi dicevo: ‘Questo ha un’altra famiglia che si basa sul fatto che io e Fede andiamo bene o no’. Questo è un limite mio e mi sono tolto…anche per altre ragioni, ma una era questa”. 

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Fedez (Foto Instagram)

Fedez: “Quando ti viene data un’altra possibilità, non devi sprecarla”

Due giorni fa, Fedez ha pubblicato una serie di foto “ricordo” del suo ricovero al San Raffaele di Milano. “Quando ti viene data un’altra possibilità capisci quanto sia importante non sprecarla”, ha scritto mostrando la ferita, conseguenza dell’intervento a cui si è sottoposto per asportare un tumore neuroendocrino al pancreas. Quindi il rapper ha teso la mano a J-Ax e quest’ultima l’ha afferrata al volo.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823