La mamma di Michelle Hunziker: "Così una setta mi ha allontanato da mia figlia per 5 anni"

La mamma di Michelle Hunziker: “Così una setta mi ha allontanato da mia figlia per 5 anni”

Daniela Vitello

La mamma di Michelle Hunziker: “Così una setta mi ha allontanato da mia figlia per 5 anni”

| 24/02/2022
La mamma di Michelle Hunziker: “Così una setta mi ha allontanato da mia figlia per 5 anni”

4' DI LETTURA

Momenti di intensa commozione ieri sera a “Michelle Impossible”. Approfittando della presenza di Silvia Toffanin, sua amica da 22 anni, Michelle Hunziker ha ripercorso gli anni bui in cui è caduta nella rete di una setta. La conduttrice svizzera aveva 23 anni e da tre era sposata con Eros Ramazzotti.

Michelle Hunziker con la figlia Aurora e la madre Ineke (Foto Instagram)

“Sono caduta in una setta per cinque anni”

Per cinque lunghi anni, Michelle ha perso la luce che l’ha sempre contraddistinta. Nei suoi occhi c’era solo tristezza. Per cinque anni, a decidere per lei erano persone che dicevano di volerle bene ma che in realtà la manipolavano usando le sue debolezze. “Ero molto giovane – ha spiegato la Hunziker – Purtroppo era come una dipendenza, come lo è l’alcolismo e qualunque altra dipendenza. Quando ti ricattano con l’amore, è una cosa terrificante. Una grande violenza. Non ne ho sofferto solo io. Io ne sono uscita dopo tanti anni. L’ho anche superata”.

Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Michelle Hunziker e Nicola Savino (Foto Facebook)

“Io e mia madre non ne parliamo mai”

“Anche mia mamma ha sofferto – ha confessato – Io e lei non abbiamo veramente mai più parlato di questo periodo. Quando ci siamo ritrovate le ho detto: ‘Non farmi un processo, andiamo avanti. Ci dobbiamo voler bene senza mai più scavare nel passato’. E davvero con lei io non ne ho mai più parlato. Però adesso è passato tanto tempo”.

Michelle Hunziker con la figlia Aurora e la madre Ineke (Foto Instagram)

Ineke: “Dopo lo sconforto, tanta rabbia”

Silvia Toffanin ha intervistato Ineke, mamma della Hunziker. “Ho fatto sia da mamma che da papà a Michelle – ha raccontato la donna – Ho lavorato tanto perché purtroppo suo padre era sempre senza lavoro per via dei suoi problemi e dunque ho tirato avanti io la famiglia e non era sempre facile. Una mattina, Michelle mi ha telefonato e mi ha detto: ‘Mamma, io devo fare un altro percorso di vita. Non c’è più spazio per te, devo andare avanti da sola. Ti prego di non telefonarmi più, di non cercarmi più’. E’ stato terribile! Ho provato a chiamarle, a mandarle degli sms ma non c’è stato niente da fare. Dopo lo sconforto, è arrivata la rabbia. Volevo andare a spaccare la faccia alla donna che l’aveva allontanata da me. Ho detto a Eros: ‘Prendo la mazza da baseball e vado a darle quattro botte’. Eros ha detto: ‘Assolutamente no perché io non ho voglia di venire in prigione a portarti le arance e a cantarti le canzoni con la chitarra’”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Michelle Hunziker e Silvia Toffanin (Foto Facebook)

“Ho pianto tantissimo per questa storia”

“Se mi sono sentita mai responsabile per quello che è accaduto a mia figlia? No! – ha aggiunto – Queste persone prendono le persone deboli, fragili. Michelle aveva perso il suo papà. L’aveva ritrovato dopo tanto tempo in cui non si erano più parlati. Credo sia stato per questo. Nei confronti di queste persone ho avuto tantissima rabbia. Oggi sono come mia figlia. Io vedo una luce anche nelle cose brutte. L’amore per mia figlia, dopo che l’ho ritrovata, è ancora più forte”. In quel periodo, Ineke ha anche subito un’operazione al cuore. “Io sono stata veramente molto male – ha confidato – Non dormivo più, ho dovuto prendere dei tranquillanti. Mi hanno messo un pacemaker. Sono stata un anno in casa, non potevo più guidare e lavorare. E’ stata veramente dura. Ho pianto tantissimo per questa storia”.

Dopo anni di buio, nelle loro vite è tornata la luce: “Tutto è ricominciato con una telefonata: ‘Mamma, sono io. Posso venire da te a fare colazione?’ E’ stato bellissimo. Quando le ho aperto la porta, mi si è fermato il cuore. Michelle mi ha chiesto di non parlarne e così ho fatto. Io non le ho mai chiesto niente”.

GUARDA IL VIDEO

Michelle Hunziker, Valeria Graci e Katia Follesa (Foto Facebook)

Michelle Hunziker: “Abbiamo superato tutto”

“Per me è stato durissimo ascoltare perché nessuno vuole sentire il dolore della propria mamma ma va affrontato – ha commentato Michelle Hunziker – Noi però abbiamo superato tutto alla grande. L’unico messaggio che possiamo dare è ‘perdonate’ perché la famiglia, i genitori, sono la cosa più importante al mondo. Nessuno è perfetto, adesso va tutto benissimo. Adesso guai chi me la toglie la mia mamma”. “E guai chi mi toglie mia figlia”, ha chiosato Ineke.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823