Fedez, la madre manager sventa un truffa ai danni del rapper -

Fedez, la madre manager sventa un truffa ai danni del rapper

Daniela Vitello

Fedez, la madre manager sventa un truffa ai danni del rapper

| 15/01/2022
Fedez, la madre manager sventa un truffa ai danni del rapper

Nei guai un ex dipendente

  • Ad accorgersi della tentata truffa da 100mila euro è stata Annamaria Berrinzaghi
  • La donna è amministratore delegato della società che cura gli affari del cantante
  • La Procura indaga ed è pronta a chiedere il rinvio a giudizio

Annamaria Berrinzaghi meglio conosciuta come Tatiana ha sventato una truffa ai danni del figlio Federico Leonardo Lucia meglio noto come Fedez. A riportare la vicenda è il quotidiano “La Repubblica”. La donna è amministratore delegato della “Doom” (“Dream of ordinary madness”), la srl che cura gli affari del rapper di Rozzano dal reclutamento di giovani artisti ai diritti d’immagine del cantante.

Ad organizzare una truffa ai danni del marito di Chiara Ferragni, secondo l’accusa mossa dalla Procura di Milano, sarebbe stato un ex dipendente della società. Al centro della vicenda c’è un contratto pubblicitario stipulato con Seven, un brand di zaini (estraneo alla presunta truffa, ndr.).


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Fedez (Foto da video)

L’ex dipendente, che adesso è indagato, avrebbe fatto credere a Fedez e alla madre di aver chiuso un contratto di sponsorizzazioni per 250mila euro quando in realtà l’accordo avrebbe previsto il pagamento di 350mila euro. I 100mila euro di differenza avrebbero dovuto essere versati alla Be Consulting, società in cui l’indagato doveva essere assunto. Tutto queste all’insaputa di Annamaria Berrinzaghi che ha subito sporto denuncia. L’ex dipendente ha ricevuto un avviso di garanzia. La Procura è pronta a chiedere il rinvio a giudizio.

LEGGI ANCHE: Ferragnez, esplode il gossip: le due consuocere ai ferri corti?

The Ferragnez – The Series

Fedez: “Mio padre non lavora con me, ecco cosa fa”

Fedez ha un legame profondo con i genitori. “Non eravamo una famiglia da Mulino Bianco – ha raccontato qualche tempo fa – abbiamo cominciato ad andare in albergo grazie al mio lavoro, prima solo in campeggio. Non erano i classici genitori che ti dicono di aspettare due ore prima di fare il bagno. Mia madre lavora con me, mentre mio padre non aveva queste ambizioni. Lui fa il magazziniere, gli manca poco per la pensione”.

Fedez con i genitori, la moglie e il piccolo Leone (Foto Instagram)

“I miei primi guadagni li ho usati per pagare i debiti”

“Gli ho proposto di pagare io i contributi che servono per farlo smettere, ma non vuole – ha aggiunto – I guadagni dei primi due anni li ho usati per pagare i debiti che avevamo. Da mio padre ho ereditato la capacità di vendere. Lui è un ex orafo ed era bravo in questo. Con mia madre siamo praticamente uguali. Sono un piccolo Stakanov, come lei. E come lei sono molto impulsivo, abbiamo entrambi la tendenza a essere guerrafondai”.”

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823