Romina Jr. "fulmina" Al Bano in diretta: "Non mi sono mai sentita compresa da te"

Romina Jr. “fulmina” Al Bano in diretta: “Non mi sono mai sentita compresa da te”

Daniela Vitello

Romina Jr. “fulmina” Al Bano in diretta: “Non mi sono mai sentita compresa da te”

| 12/01/2022
Romina Jr. “fulmina” Al Bano in diretta: “Non mi sono mai sentita compresa da te”

Al Bano a “Oggi è un altro giorno” dove la figlia è ospite fissa

  • L’intervista spazia dall’incontro con Romina Power alla scomparsa di Ylenia
  • Il cantante si vanta di essere stato un bravo psicologo con i suoi figli
  • Romina Jr. interviene e lo “silura”: “Uno psicologo dovrebbe ascoltare”

Ospite di Serena Bortone a “Oggi è un altro giorno”, Al Bano Carrisi, ovvero la voce dell’Italia nel mondo, si racconta senza filtri. Il cantante è reduce dal Covid, come la figlia Romina Jr., presente anche lei in studio perché ospite fissa del programma di RaiUno. Ad un certo punto dell’intervista, Serena Bortone tira fuori il capitolo “Romina Power”. “Che cosa hai insegnato a Romina e cosa Romina ha insegnato a te”, chiede.

Serena Bortone e Romina Carrisi (Foto da video)

“Io e Romina ci siamo incontrati per caso”

“Erano due mondi e due culture totalmente all’opposto – replica il cantante pugliese – Quando ci penso mi chiedo: ‘Perché il destino ti impone questo tipo di scelte?’ E menomale che lo ha fatto. Romina mi ha insegnato tutto quello che non avevo mai vissuto…un mondo totalmente diverso da quello che avevo sognato. Alla domanda cosa ho insegnato a lei forse dovrebbe rispondere lei. Quando l’ho conosciuta, io non sapevo niente di lei né lei sapeva niente di me. Ci siamo incontrati per caso”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Al Bano Carrisi (Foto da video)

“Ha allargato il mio orizzonte musicale”

“Mia mamma Jolanda andava molto d’accordo con lei – prosegue – Tutto sommato, Romina non aveva avuto una famiglia. Questa è la grande verità. Viveva in una gabbia d’oro senza la ricchezza degli affetti. L’affetto vero, l’amore vero, il vivere vero…tutti questi ingredienti a casa mia ci sono sempre stati e si è nutrita di quello. Rispetto alla musica che mi proponeva, lei era 40 anni avanti a me, Pink Floyd, Doors, cantanti che io non conoscevo. Io ero rimasto a Beniamino Gigli, il grande Pavarotti, Modugno, Celentano, Claudio Villa. Per certi versi, menomale che è arrivata perché si è allargato l’orizzonte musicale dentro di me”.

Romina Carrisi (Foto da video)

“Ylenia? Penso a lei ogni giorno, è inevitabile”

La conversazione si sposta poi su Ylenia, la primogenita scomparsa nel nulla a New Orleans il 1° gennaio 1994 quando aveva 23 anni. “E’ una parte di te che se ne va ed è difficile da recuperare – confida Al Bano – Siccome sono un buon cristiano, so che Gesù, figlio di Dio, è morto e l’hanno ucciso sulla croce. Quindi mi sono detto: ‘Tu chi sei per passare indenne da una vita senza croce?’ E me ne sono fatto una ragione. Una ragione cristiana, solida, forte. Certo, non è bello provare il dolore ma basta cantare ‘Felicità’ per attutire i suoni del dolore. Quante volte penso a lei? Dovrei dire ogni giorno, è inevitabile. Mi viene in mente la sua forza, la sua grinta, la sua energia. In Russia, nel 1986, lei ha imparato in un mese a scrivere e a parlare in russo. Quando noi ci addormentavamo, lei scendeva e andava nella Piazza Rossa. Aveva una curiosità della vita pazzesca. Disse che doveva andare a scrivere un libro sugli ‘homeless’ (‘i senzatetto’). Disse: ‘Vado in Belize perché partono da lì’. Era ad un passo dalla laurea”.

Al Bano Carrisi e Romina Power con i figli Ylenia e Yari (Foto da video)

“Meno parlo di lei, meno mi faccio male”

Al Bano storse un po’ il naso ma Ylenia si mostrò irremovibile e disse: “Vedi, mi stai convincendo che sei un borghese’. Lui rispose: “Io non sono un borghese, sono tuo padre”. “Le dissi laureati e poi vado dove ti pare – ricorda – ‘No papà, questo è il mio momento per scrivere questo libro’. Non c’è stato niente da fare, era maggiorenne. Non ho detto che mi sono arreso, praticamente sì, mentalmente mai. E la vita poi è andata come doveva andare. Non c’è una parola per descriverlo, si chiama dolore e basta. Meno ne parlo, meno mi faccio male”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Al Bano Carrisi con la figlia Romina Jr. (Foto da video)

Il battibecco in diretta con Romina Jr.

Nel finale, a sorpresa, il cantante pugliese ha un pungente battibecco con la figlia Romina Jr. Tutto nasce da una domanda di Serena Bortone: “Che papà sei stato? Uguale con tutti i tuoi figli?”. “Ogni papà ha il dovere di essere psicologo, deve capire la psicologia del soggetto che ha di fronte”, replica Al Bano. “C’è un dibattito apertissimo su questo argomento – interviene Romina Jr. – Lui dice che è un grande psicologo. Secondo me, la prima caratteristica di uno psicologo è ascoltare. Tu invece cerchi sempre di trovare soluzioni”. “Ti pare poco?”, ironizza il padre.

Pippo Baudo, Romina Power e Al Bano Carrisi (Foto da video)

“Papà, non mi sono mai sentita compresa da te”

“Lui ti consiglia, invece lo psicologo non ti dovrebbe mai consigliare, dovrebbe ascoltare”, sottolinea la figlia. “Ogni psicologo ha il suo stile”, sentenzia lui. E qui Romina Jr. sgancia il “siluro”: “Parlando molto seriamente, non credo di essere mai stata capita da te”. “E qui sbagli, secondo me”, risponde Al Bano. “Lo psicologo non dice ‘sbagli’, dice ‘perché secondo te?’ – rileva la figlia – Lui dice sempre che è stato un bravo psicologo, che i figli li ha capiti. Io non mi sono mai sentita compresa da te”. “Tu te ne sei andata in America per sette anni”, fa presente il cantante. “Ancora con questa storia!”, sbotta la giovane.

Romina Carrisi (Foto da video)

Al Bano: “Il destino ha voluto che la tua infanzia non fosse fantastica”

“Un figlio deve anche sapere ascoltare il padre, eh – fa notare Al Bano – Il destino è stato un po’ carogna nei nostri confronti. Ci sono stati degli eventi che non hanno reso la tua infanzia fantastica. Abbiamo avuto delle vicissitudini che non avrei mai voluto vivere. Poi sei andata in America”. “Dopo sono andata in America”, puntualizza Romina Jr. Il cantante tenta di chiudere la questione: “Amore mio, dimmi quello che ti devo dire e te lo dico”. La figlia intuisce e chiosa: “Andiamo a cantare che è meglio”.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823