L'ira di Tommaso Paradiso: "Al Governo importa solo del calcio"

L’ira di Tommaso Paradiso: “Al Governo importa solo del calcio”

Daniela Vitello

L’ira di Tommaso Paradiso: “Al Governo importa solo del calcio”

| 28/12/2021
L’ira di Tommaso Paradiso: “Al Governo importa solo del calcio”

Lo sfogo del cantante arriva pochi giorni dopo quello di Ultimo

  • L’ex leader dei Thegiornalisti ha un album in uscita
  • “Le risposte che ci danno fanno più aria del vento”
  • Il paragone con Fantozzi: “A un certo punto, anche lui si inca**a”

Non solo Ultimo. Qualche giorno fa, il cantautore romano non le aveva mandate a dire a Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco. I tre virologi avevano prestato la loro voce ad un “inno sì vax” sulle note di “Jungle Bells”. “Lasciate che a cantare e a tornare sul palco siano i cantanti e tutti quelli che lavorano con noi – aveva tuonato Ultimo – Sono due anni che molti di noi non possono fare il loro mestiere. Tornate negli ospedali a fare il vostro lavoro. Smettetela di andare in tv a fare i pagliacci e le star”.

Tommaso Paradiso (Foto Instagram)

Lo sfogo di Tommaso Paradiso

Adesso ad alzare la voce è Tommaso Paradiso. L’ex leader dei Thegiornalisti ha un disco dal titolo “Space Cowboy” in uscita il prossimo 4 marzo e gli eventi organizzati per il lancio compresi due concerti gratuiti per i fan più fortunati rischiano di essere annullati. Il tour è stato invece posticipato al 2023.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Tommaso Paradiso (Foto Instagram)

“Le risposte che ci danno fanno più aria del vento”

“Mi scrivete tutti che siete preoccupati per i concerti, figuratevi io amici – ha scritto il cantante su Instagram – Ho anche sentito personalmente autorità competenti ma le risposte che ci danno fanno più aria del vento. L’importante (per loro) è che il calcio vada avanti, della musica….sticavoli. Tanto la faccia ce la mettiamo noi. Fosse per me verrei a cantare a casa”.

Tommaso Paradiso (Foto Instagram)

“Avete presente amici quella famosa scena in cui la povera signora Pina risponde al telefono un istante prima di Italia-Inghilterra con quella semplice parola: ‘Obbediamo’. Sintetizza la tragica condizione umana. Siamo piccoli piccoli. Però a un certo punto anche Fantozzi si incaz*a”, ha aggiunto.

Copyright © 2022

livesicilia.it

P.I. 05808650823