"Ora trom**ti il Paradiso", rivolta social dopo il titolo choc di "Dagospia" su Rubicondi

“Ora trom**ti il Paradiso”, rivolta social dopo il titolo choc di “Dagospia” su Rubicondi

Daniela Vitello

“Ora trom**ti il Paradiso”, rivolta social dopo il titolo choc di “Dagospia” su Rubicondi

| 30/10/2021
“Ora trom**ti il Paradiso”, rivolta social dopo il titolo choc di “Dagospia” su Rubicondi

“Ma veramente un titolo così? Un giorno i conti li farete con Dio pure voi!!!”. L’attore Nicolas Vaporidis è solo uno dei tanti che in queste ore si stanno scagliando contro “Dagospia” per il titolo scelto per accompagnare la notizia della scomparsa in giovane età di Rossano Rubicondi. “Ora tromb**i il Paradiso”, ha scritto il sito di Roberto D’Agostino alludendo alla fama da playboy dell’ex marito italiano di Ivana Trump. Il titolo è stato poi rimosso. A rimarcare lo “scivolone” di Dago sono stati tantissimi internauti.

“Non avete rispetto neppure davanti alla morte, vergognatevi”

“Un titolo che rispecchia lo schifo che questa società è diventata negli anni”, “Altissime vette di giornalismo. Perché? Cosa vuole suscitare D’Agostino? Qual è il nesso? È morto un uomo di 49 anni, D’Agostino si vergogni”, “In vita possiamo prenderci in giro anche tutti i giorni, ma quando qualcuno ci lascia deve finire o non è più scherzo ma sciacallaggio. Rip”, “Dagospia è caduto ancora più in basso del solito. Davvero squallida e disgustosa la battuta sulla morte del povero Rossano Rubicondi”, “Quel titolo su Rossano Rubicondi è da segnalazione, da rimozione, da radiazione. Orrendo. Una vergogna”, “Come prima notizia sulla morte di un ragazzo giovane ti trovi questo titolo! Dagospia non avete rispetto neppure davanti alla morte. Vergogna!”, “CHE TITOLO SCHIFOSO. Questo non è giornalismo. Rispetto per una persona che è morta!”, “Sempre un capolavoro di buongusto, Dagospia”, “Non è giornalismo, non è gossip, non è cronaca, non è un ca**o. Vergognatevi. Se ci riuscite”, “Veramente squallido”, scrivono alcuni utenti inferociti.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Uno dei tanti commenti contro ‘Dagospia’

La fake news diffusa da un no vax

La notizia della scomparsa di Rossano Rubicondi ha scatenato illazioni e teorie complottistiche. In tanti hanno segnalato un utente no vax che ha diffuso via Twitter una fake news riguardo alle cause della morte dell’ex marito di Ivana Trump. “Rossano Rubicondi ci lascia improvvisamente a 49 anni e non dobbiamo pensare per quale motivo sia morto? Ma ci credete tutti co***oni non pensanti? Informatevi su cosa ha fatto quel povero ragazzo prima di questo ‘malore improvviso’. Maledetti”, ha scritto il no vax.

LEGGI ANCHE: Addio a Rossano Rubicondi, le cause della morte e il ricordo dei vip

Il tweet del no vax sulla morte di Rossano Rubicondi

Internauti inferociti: “Quanta ignoranza, sciacalli”

“Quando pensi che può andare male, va peggio. Basta, smettetela di scrivere stron*ate”, “Rossano Rubicondi aveva un tumore, non è morto a causa di nessun vaccino, sei uno SCIACALLO”, “È morto Rossano Rubicondi, aveva 49 anni e subito gli sciacalli a fare presunte ipotesi, aveva un tumore. È proprio vero, non c’è rispetto neanche della morte”, “Schifosi sciacalli. Aveva un tumore alla pelle. Idioti”, “Ci mancavano solo i no vax a dire cavolate sulla morte di Rossano Rubicondi che purtroppo è morto a causa di un melanoma. Poi si offendono se li chiami c**lioni. Sciacalli”, “Certo perché ormai non si muore più di cancro, solo di vaccino. Madonna quanta ignoranza”, hanno tuonato alcuni utenti.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823