Bianca Atzei e Stefano Corti hanno perso il bambino che aspettavano

Bianca Atzei e Stefano Corti hanno perso il bambino che aspettavano

Daniela Vitello

Bianca Atzei e Stefano Corti hanno perso il bambino che aspettavano

| 11/10/2021
Bianca Atzei e Stefano Corti hanno perso il bambino che aspettavano

La gioia spazzata via dal dolore dell’aborto

  • Per più di anno, la coppia ha provato ad avere un bambino
  • Poi il ricorso alla fecondazione assistita e il test che finalmente dice: “Se incinta”
  • Infine, il dramma: “Purtroppo la gravidanza si è interrotta dopo qualche mese”

Dalla felicità al dolore in un attimo. In un lungo post condiviso sui social, Bianca Atzei ha raccontato di aver perso il bambino che aspettava dal compagno, l’’inviato de “Le Iene” Stefano Corti. La coppia aveva deciso di mettere al mondo un figlio nel giorno del 35esimo compleanno di lui. Il percorso non era stato semplice ma alla fine era arrivata la tanto agognata notizia. Poi il dramma che la cantante sarda ha voglia di lasciarsi al più presto alle spalle per far nuovamente spazio alla speranza di diventare mamma.

Stefano Corti e Bianca Atzei (Foto Instagram)

“Bisogna avere il coraggio di mostrarci fragili”

“Ho sempre condiviso con voi ogni parte della mia vita, perché ho sempre fatto quello che mi sentivo di fare ed espresso ciò che provavo dentro – ha esordito la Atzei – Mi sono costantemente messa a nudo e non ho mai avuto paura di farvi vedere le mie debolezze e le mie sofferenze. In totale sincerità. Perché è facile far vedere, soprattutto sui social, i grandi sorrisi e la felicità, come se andasse sempre tutto bene, ma spesso accadono anche cose brutte che ti mettono a dura prova. E bisogna avere il coraggio di mostrarci fragili”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Stefano Corti e Bianca Atzei (Foto Instagram)

“Abbiamo cercato un figlio per più di un anno”

“Voglio raccontarvi la mia esperienza per sensibilizzare su un argomento di cui si parla poco, ma in cui purtroppo si ritrovano a vivere tante coppie – ha continuato – Per più di un anno abbiamo cercato un figlio e spesso ci siamo sentiti dire: ‘non pensarci, perché “ci pensi e più non arriva’. Come fa una donna, però, a non pensarci ogni volta che le arriva il ciclo? Quando realizzi di sentirti pronta a diventare madre ecco che quello di trasforma nella cosa che più desideri al mondo. E quando passano i mesi e poi gli anni, la mente inizia a fare brutti scherzi. Pensi che ci possa essere qualcosa che non va e, soprattutto psicologicamente, una donna inizia a risentirne. Ogni mese che passa, si affievolisce la speranza, che però ritrova forza nel mese successivo tanto è grande il desiderio di avere un figlio.

Stefano Corti e Bianca Atzei (Foto Instagram)

“Vedere quel test positivo è stata l’emozione più grande della mia vita”

Più o meno dopo un anno ti consigliano di fare degli esami approfonditi. Così, per molti, diventa importante un aiuto tecnologico. E non importa quanti giorni devi farti le punture di ormoni in pancia e tutto il resto, anche se sei sempre meno in forze vai avanti positiva e felice perché ti aggrappi a quel 35% di possibilità di rimanere incinta. E dopo più di un anno, succede. Quando ho visto quel test positivo è stata l’emozione più grande della mia vita. Eravamo al settimo cielo. Avremmo voluto urlarlo al mondo intero”. 

Bianca Atzei e Stefano Corti (Foto Instagram)

“Purtroppo la gravidanza si è interrotta dopo qualche mese”

“Purtroppo quella felicità è sparita nel momento in cui abbiamo saputo che la gravidanza si è interrotta dopo qualche mese e si è dovuti intervenire chirurgicamente – ha raccontato la cantante -Tantissime donne hanno affrontato e affrontano questo dolore e ora so che cosa si prova e cosa vuol dire passare, in un battito di ciglia, dalla felicità più grande alla sofferenza più forte. Posso solo essere vicina a tutti coloro che hanno passato una situazione come la nostra, magari anche più grave. Mi dispiace, inoltre, pensare che per molte donne sia così complicato o addirittura impossibile avere un figlio o ancor di più difficile poterlo adottare. Forse raccontarlo è come liberarsi di un qualcosa di cui non hai colpe e per cui non devi provare vergogna. Bisogna solo andare avanti. Sono sicura che arriverà di nuovo qualcosa di bello perché ho sempre sperato”.

“Vorrei ringraziare il mio compagno perché, nonostante il suo dolore, sa farmi sentire protetta e amata insieme ai miei genitori – ha concluso – Tengo ancora vivo il sogno di poter diventare mamma. Torno a sorridere”.

Bianca Atzei e Stefano Corti (Foto Instagram)

Stefano Corti: “Ci rimboccheremo le maniche e la vita ne uscirà vincitrice”

Stefano Corti ha condiviso il commovente video che immortala il momento in cui la fidanzata gli aveva comunicato di essere in dolce attesa.

“Abbiamo aspettato un po’ per capire se parlarne apertamente – ha scritto – Purtroppo questo momento di gioia catturato nel video è durato solo qualche mese fino a quando alla terza ecografia ci hanno comunicato che la gravidanza si era interrotta. È stato un anno e mezzo travagliato sotto questo punto di vista.  Sono stati mesi in cui ogni volta che arrivava il ciclo c’erano delusione e sconforto soprattutto dopo aver fatto tutti gli esami per capire se eravamo in grado di metter su famiglia. Momenti anche di tensione perché a volte il dispiacere fa allontanare le persone. Ogni volta si ripartiva da capo. Alla fine abbiamo scelto la via della fecondazione assistita. Anche questo percorso vi assicuro non è semplice da affrontare tra punture di ormoni, visite e giornate in ospedale. E finalmente, dopo aver tribolato, quel giorno è arrivato. Felicità. Che dire. Oggi siamo ancora al punto di partenza. Per Bianca ovviamente è stata più dura perché alla fine diciamoci la verità sono le donne ad avere il potere della vita nella pancia e nel cuore.  Non sono perfetto e spero di essere riuscito a farla sentire un po’ meno male. Ci rimboccheremo le maniche perché alla fine la vita ne uscirà vincitrice. Ste”.

La Iena ha già un figlio, Gabriele, nato da una precedente relazione.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823