Ubriaco dato per disperso si unisce alle ricerche per la sua scomparsa

Ubriaco dato per disperso si unisce alle ricerche per la sua scomparsa

Daniela Vitello

Ubriaco dato per disperso si unisce alle ricerche per la sua scomparsa

| 30/09/2021
Ubriaco dato per disperso si unisce alle ricerche per la sua scomparsa

La storia di quest’uomo sta facendo il giro del mondo

  • Un 50enne turco scompare dopo aver trascorso la serata a bere in un locale con gli amici
  • Mentre vaga per i boschi si imbatte in un gruppo di persone impegnato nella sua ricerca e si unisce a loro
  • Ecco quando ha capito di essere lui il disperso

Beyhan Mutlu, 50 anni, è scomparso a Inegöl, in Turchia, dopo aver trascorso la serata in un locale con alcuni amici. Come racconta il “Daily Mail”, l’uomo aveva esagerato con l’alcool e si è incamminato per i boschi anziché tornare a casa. La moglie e gli amici, preoccupati, hanno lanciato l’allarme.

L’uomo si è unito ai soccorritori nella ricerca di se stesso

Le autorità hanno subito organizzato una squadra di ricerca alla quale si sono uniti anche alcuni volontari. Mentre vagava nei boschi, con la mente ancora annebbiata dall’alcool, Mutlu si è imbattuto nel gruppo di ricerca. Quindi è accaduto qualcosa di incredibili. L’uomo si è unito a soccorritori e volontari nella ricerca di se stesso.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Ecco quando ha capito di essere lui il disperso

Dopo ore trascorse nei boschi, qualcuno ha urlato il nome del disperso. Solo in quel momento, Mutlu si è reso conto che la persona scomparsa era lui e ha risposto: “Sono qui”. Nessuno prima di quel momento si era accorto che il disperso faceva parte del gruppo di ricerca. La polizia lo ha preso in consegna e lo ha riportato sano e salvo a casa.

Il precedente

Quello del 50enne turco non è un caso isolato. Nel 2012, una turista asiatica data per dispersa in Islanda si era è unita alle ricerche per la sua scomparsa. Aveva poi asserito di non essersi riconosciuta nella descrizione diffusa dalla polizia.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823