Gravissimo lutto per Enrica Bonaccorti: "Il mio Giacomo non c’è più"

Gravissimo lutto per Enrica Bonaccorti: “Il mio Giacomo non c’è più”

Daniela Vitello

Gravissimo lutto per Enrica Bonaccorti: “Il mio Giacomo non c’è più”

| 30/09/2021
Gravissimo lutto per Enrica Bonaccorti: “Il mio Giacomo non c’è più”

Un dolore straziante per la conduttrice

  • La struggente dedica: “Ultimo amore, come il primo, eterno”
  • I due sono stati insieme per più di 20 anni: “Eri il mio gigante buono”
  • “Eri il padre che mia figlia avrebbe sempre voluto. Con te mai una delusione”

Un gravissimo lutto ha colpito nelle scorse ore Enrica Bonaccorti. La famosa conduttrice ha perso il grande amore della sua vita. E’ stata lei stessa ad annunciarlo sui social pubblicando alcuni scatti privati. “Il mio Giacomo non c’è più – ha scritto due giorni fa su Instagram – Se n’è andato l’uomo più buono e gentile, chiunque l’ha conosciuto lo sa… Per oltre vent’anni ci siamo protetti e resi felici con semplicità discrezione e amore. Grazie per ogni momento ogni gesto ogni parola ogni silenzio. Ultimo amore, come il primo, eterno”.

Enrica Bonaccorti con Giacomo (Foto Instagram)

“La chiesa era piena di amore”

“Allora in un tempo lontano
felice fui molto
Non ora
Ma quanta dolcezza mi giunge
da tanta dolcezza da allora (cit.)

Grazie a tutti, mi avete scritto tante parole belle per starmi vicino – ha aggiunto oggi dopo i funerali dell’uomo – Grazie dal profondo del cuore. E parole bellissime per Giacomo da chi lo ha conosciuto. Se le meritava tutte. Come tanti suoi vecchi amici mi hanno ripetuto, la persona migliore mai conosciuta, un amico indimenticabile, gentile, elegante, buono, affidabile, una grazia naturale in tutto, Ma anche chi lo ha appena sfiorato, ne era rimasto colpito per le stesse ragioni. Era così con tutti, idraulico o ministro. La chiesa era piena d’amore”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Enrica Bonaccorti (Foto da video)

“Eri il mio gigante buono, in 22 anni mai una delusione”

“Come sono stata fortunata, e con me mia figlia, per lei era il padre che avrebbe sempre voluto – ha confessato la Bonaccorti – Il mio gigante buono, 1 e 98 di dolcezza, in 22 anni mai una delusione. Si dice che non bisogna essere tristi per quello che si perde ma essere felici per quello che si è avuto, ma credo sia normale provare tutti e due i sentimenti. A cui aggiungo una grande rabbia, forse l’unica reazione che mi argina la tristezza. A voi, amici conosciuti e sconosciuti, affido il suo ricordo e i miei pensieri, prendeteli come un abbraccio. Grazie ancora”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823