Elodie super sexy omaggia Raffaella Carrà - Video - Perizona Magazine

Elodie super sexy omaggia Raffaella Carrà – Video

Daniela Vitello

Elodie super sexy omaggia Raffaella Carrà – Video

| 20/09/2021
Elodie super sexy omaggia Raffaella Carrà – Video

Alessandro Cattelan debutta su RaiUno e celebra Raffa

  • Protagonista del tributo, una pazzesca e emozionatissima Elodie
  • Caschetto nero e ombelico scoperto per l’ex di “Amici”
  • Cattelan: “Così mi sono innamorato di Raffaella”

Caschetto (nero) e ombelico rigorosamente scoperto. Elodie omaggia Raffaella Carrà durante la prima puntata di “Da grande”, lo show che segna il debutto di Alessandro Cattelan su RaiUno. L’esplosiva cantante è stata protagonista di un medley in cui ha cantato e ballato i brani più conosciuti dell’icona della tv: da “Pedro” al “Tuca Tuca”, da “A far l’amore comincia tu” a “Tanti auguri”.

“Raffaella, sei stata parte della storia del nostro paese e un riferimento per qualunque donna che desiderasse fare intrattenimento, sei stata pura avanguardia – ha scritto Elodie su Instagram a margine dell’esibizione – Stasera ero visibilmente emozionata, è stato un onore. Grazie per tutto quello che ci hai regalato”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Elodie (Foto Instagram)

Alessandro Cattelan: “Così mi sono innamorato di Raffaella Carrà”

Alessandro Cattelan ha spiegato i motivi per cui ha ritenuto doveroso omaggiare Raffaella Carrà: “Io non l’ho mai incontrata. Quando muore qualcuno di importante, tutti improvvisamente l’hanno conosciuto, dicono di avere avuto con lui un rapporto speciale, sui social è una gara a chi ha una foto insieme, dove è venuto meglio lui tra l’altro. Fin da piccolo per me però, come per tutti gli italiani, Raffaella Carrà è sempre stata la Carrà. Per me era quella che i miei genitori guardavano in televisione, quella dei grandi show pieni di luci, di balletti. Ho imparato che è bello far l’amore da Trieste in giù prima ancora di capire cosa volesse dire far l’amore. Tra l’altro, faccio ancora fatica a mettere Trieste sulla mappa se per questo. Quando sei piccolo, non hai però idea della fatica, del lavoro dietro spettacoli come quelli che faceva lei. Capivo che era brava ma a quell’età dai per scontato che lo siano tutti quelli che sono in televisione e non riuscivo a comprendere quanto lei lo fosse. Poi diventi adolescente, cambiano i tuoi gusti. Per me lei è stata quella delle sorprese, quella che mi ha fatto vedere per la prima volta su RaiUno Britney Spears, quella che ha portato Eminem a Sanremo. Però il momento esatto in cui mi sono innamorato di lei è stato un paio di anni fa, per puro caso.

GUARDA IL VIDEO

Alessandro Cattelan e Elodie (Foto Instagram)

Stavo caz**ggiando su Youtube e mi è capitato di vedere uno spezzone della Carrà intervistata da uno dei miei miti: David Letterman. Era l’86 mi pare, lei era a New York per alcune puntate di ‘Buonasera Raffaella’ e viene invitata in studio da David Letterman. Lui non è esattamente tenerissimo con gli ospiti, se poi sono stranieri ancora peggio. Ci andava giù pesantissimo, godeva proprio a metterli in difficoltà. Lì Raffaella Carrà ha tenuto testa a David Letterman per tutto il tempo: inglese perfetto, sicura di sé, preparata. Persino Letterman, verso la fine dell’intervista, cambia atteggiamento nei suoi confronti e inizia a trattarla da pari a pari. Da bambino, pensavo fosse molto brava, ma solo vedendo quel pezzo di televisione ho capito che era brava, dotata di un grande talento e un carisma fuori dal comune. Quindi mi è sembrato naturale in questa mia prima serata su RaiUno che è la sua RaiUno dedicare a Raffaella un minuto di silenzio. Però stiamo parlando di Raffaella Carrà e forse lei non si meritava un minuto di silenzio. Raffaella Carrà si meritava un minuto di Rumore”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823