Elisabetta Gregoraci trova un ladro in casa, il racconto choc: "Calci alla tata"

Elisabetta Gregoraci trova un ladro in casa, il racconto choc: “Calci alla tata”

Daniela Vitello

Elisabetta Gregoraci trova un ladro in casa, il racconto choc: “Calci alla tata”

| 22/06/2021
Elisabetta Gregoraci trova un ladro in casa, il racconto choc: “Calci alla tata”

Giornata da dimenticare per l’ex moglie di Briatore

  • Il malvivente ha aggredito la tata
  • Nathan ha chiamato la polizia
  • La showgirl ha messo all’angolo il ladro

Giornata da dimenticare per Elisabetta Gregoraci. Ieri un ladro ha fatto irruzione nell’abitazione dell’ex moglie di Flavio Briatore. Il malvivente ha aggredito a calci la tata. Mentre Nathan Falco (figlio di Briatore e della Gregoraci, ndr.) lanciava l’allarme alle forze dell’ordine, la madre ha bloccato il delinquente. A raccontare l’accaduto su Instagram è stata la stessa showgirl calabrese, ancora visibilmente scossa.

Elisabetta Gregoraci (Foto Instagram)

“Ci siamo spaventati tutti”

“Oggi sono andata a prendere Nathan a scuola per portarlo a casa e mi sono trovata un ladro in casa – ha spiegato – E’ stata una giornata abbastanza movimentata e difficile, ci siamo spaventati tutti. Non so con quale freddezza sono riuscita ad inseguire il ladro, a fare dei video. Grazie a Dio il ladro è stato catturato, è stato arrestato. Nathan ha avuto la prontezza di chiamare la polizia”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Elisabetta Gregoraci (Foto Instagram)

La tata presa a calci dal ladro

“Purtroppo il primo incontro con il ladro l’ha avuto la mia tata che si è spaventata tanto – ha aggiunto – Questo personaggio ha cominciato a tirare calci, ad aggredirla, ma grazie a Dio sta bene, però ci siamo molto spaventati. La polizia è arrivata dopo pochi minuti dalla chiamata di Nathan. Io ho inseguito il ladro urlando e l’ho messo all’angolo. La polizia ha catturato questo ladro che è in prigione dove è giusto che sia. Siamo tutti un po’ scombussolati ma adesso ve lo posso raccontare con il sorriso perché grazie a Dio stiamo tutti bene e tutto è passato”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823