Mariana a “Chi l’ha visto?”: “Ho visto la nomade e la presunta Denise in un campo rom”

Daniela Vitello

Mariana a “Chi l’ha visto?”: “Ho visto la nomade e la presunta Denise in un campo rom”

| 10/06/2021
Mariana a “Chi l’ha visto?”: “Ho visto la nomade e la presunta Denise in un campo rom”

Mariana ha raccontato la sua storia anche ai carabinieri

  • Mariana sostiene di aver conosciuto la nomade e la bambina avvistate dalla guardia giurata a Milano nel 2004
  • “La donna si chiama Florina e la figlia è stata adottata e somiglia molto a Denise”
  • La storia raccontata da Mariana è ancora tutta da verificare

Ieri sera “Chi l’ha visto?” si è occupato di una nuova segnalazione, ancora tutta da verificare, in relazione al caso di Denise Pipitone. Ai microfoni dell’inviata del programma condotto da Federica Sciarelli, una giovane donna di nome Mariana, che vive in Campania, ha raccontato una storia da lei stessa segnalata ai carabinieri.

La ragazza è convinta di avere visto in un campo rom la nomade avvistata a Milano il 18 ottobre 2004 dalla guardia giurata Felice Grieco insieme ad una bambina che somiglia molto a Denise Pipitone scomparsa da Mazara del Vallo l’1 settembre 2004. Quella donna e quella bambina non sono state mai trovate.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Federica Sciarelli (Foto da video)

La storia di Mariana, adottata a 10 mesi

“Io sono nata in Romania, sono stata adottata all’età di 10 mesi – racconta Mariana a “Chi l’ha visto?” – Da piccola non ho mai avuto l’esigenza di cercare la mia famiglia biologica, però crescendo si cambia. Quindi circa tre anni fa, vivevo in provincia di Milano e mi è venuto questo desiderio. Con l’aiuto della documentazione che mi hanno rilasciato i miei genitori dove c’erano i nomi dei miei familiari e con l’aiuto di un’assistente sociale rumena, ho rintracciato la mia famiglia biologica. Il primo che sono riuscita a contattare via social è stato mio fratello e poi, tramite lui ho conosciuto tutto il resto della famiglia”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

“Chi l’ha visto?”, nuova segnalazione – tutta da verificare – su Denise Pipitone

Il viaggio a Parigi per conoscere la famiglia biologica

Mariana decide di incontrare la madre e i fratelli che vivono a Parigi e parte alla volta della capitale francese: “Lì sono stata accolta con grande felicità da mia sorella”. Accompagnata dalla sorella, Mariana va in un hotel dove ad attenderla c’è la madre biologica: “Apro la porta di questa stanza e vedo mia madre per la prima volta. Ero agitata, non emozionata. Non sono riuscita a dirle molto, anche perché lei non parla italiano. E’ stato difficile avere un approccio con lei per questa differenza di lingua”.

“Chi l’ha visto?”, nuova segnalazione – tutta da verificare – su Denise Pipitone

Il motivo per cui fu data in adozione

La madre le racconta il motivo per cui è stata data in adozione: “Mio padre biologico, ovvero il primo marito di mamma, era una persona molto violenta e ha compiuto reati anche molto gravi. Lui aveva strappato me e i miei fratelli a mamma e ci aveva portato a Bucarest. Per paura e sotto ricatto, mia madre è stata costretta a firmare i documenti d’adozione. Sostanzialmente, siamo stati venduti da mio padre contro il volere di mia madre. Quello che ha sofferto di più è stato mio fratello che fino ai 18 anni ha vissuto in una casa famiglia”.

Denise Pipitone (Foto da video)

La visita nel campo rom

A Parigi Mariana viene portata in un campo rom. Proprio qui conosce Florina, la donna che potrebbe essere quella fotografata da Felice Grieco a Milano: “In questo campo ho notato una donna, si faceva chiamare Florina. Non so se fosse il suo vero nome, questa sicurezza non la posso avere. Io l’ho conosciuta come Florina. Parlava italiano, ma poco”.

In quell’occasione, Mariana conosce anche la figlia di Florina: “Questa ragazza si confidò con me e mi disse che non conosceva la sua famiglia biologica, che non sapeva nemmeno quanti anni avesse di preciso. Lì per lì ho pensato che quello che era successo a me, fosse successo anche a lei”.

“Chi l’ha visto?”, nuova segnalazione – tutta da verificare – su Denise Pipitone

Mariana non dà molta importanza a questa storia fino a quando, qualche mese fa, sente per la prima volta la storia di Denise Pipitone e vede il video in cui la nomade rassomigliante a Florina chiama “Danas” la bimba che è con lei: “Io ero molto piccola quando Denise è scomparsa, abbiamo pochi anni di differenza. Io sono quasi sicura che la donna nel video sia lei. Qualora Florina fosse la stessa donna del video, questa ragazza (la figlia, ndr.) somiglia tanto a Denise”.

L’inviata di “Chi l’ha visto?” mostra a Mariana l’immagine della nomade e della piccola “Danas” ritratte a Milano. “Sì è proprio lei. Oddio è lei”, dice la ragazza con la voce rotta dall’emozione ribadendo di aver rilevato una forte somiglianza tra Florina e la rom della foto. Forte della sua convinzione, ha segnalato tutto ai carabinieri.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823