Amanda Lear innamorata a Parigi, la foto romantica con il nuovo giovane fidanzato

Amanda Lear innamorata a Parigi, la foto romantica con il nuovo giovane fidanzato

Daniela Vitello

Amanda Lear innamorata a Parigi, la foto romantica con il nuovo giovane fidanzato

| 01/06/2021
Amanda Lear innamorata a Parigi, la foto romantica con il nuovo giovane fidanzato

Aveva detto: “Il sesso non mi interessa più”

  • Amanda Lear è stata sposata solo una volta in vita sua
  • Il marito è morto nel rogo della loro abitazione
  • Eccola nella città dell’amore con un aitante giovane

L’avevamo lasciata che viveva in solitudine con i suoi gatti e diceva: “Non mi interessano più i maschi, il sesso. Ho chiuso la boutique”. La ritroviamo a Parigi, a Place du Trocadero, insieme ad un aitante giovane a cui dedica un cuore. Amanda Lear ha superato gli 80 anni e sa come stupire i follower e soprattutto come suscitare la loro invidia. Da sempre abituata ad accompagnarsi a fidanzati molto più giovani di lei, Amanda Lear è stata sposata solo una volta in vita sua, con Alain-Philippe Malagnac d’Argens de Villèle, morto tragicamente nel rogo della loro abitazione. La loro unione è durata 30 anni.

Amanda Lear (Foto Instagram)

Social in tilt: “Amanda, spiegaci il tuo segreto”

Icona di sensualità e trasgressione, Amanda presenta adesso il suo nuovo fidanzato. I due posano nella città dell’amore con alle spalle la Tour Eiffel. E i follower “rosicano”. “Voglio chiudere anche io la boutique se questi sono i risultati”, “Amanda, spiegaci il segreto perché da grandi, tutte noi vorremmo essere così”, “Amanda sei un mito! Ti adoro”, “Quando il segreto della bellezza è l’intelligenza! Evviva Amanda!!”, scrivono alcuni tra i commenti alla foto condivisa su Instagram.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Amanda Lear (Foto Instagram)

“Ho lasciato il mio patrimonio ai miei gatti”

In un’intervista di qualche tempo fa a “Oggi”, Amanda Lear ha confidato di aver fatto testamento. “Ho lasciato tutto il mio patrimonio ai miei gatti – ha fatto sapere – Ne ho dieci, li amo più di ogni altra cosa e loro amano me. I miei gatti mi hanno salvato, sono stati i migliori medici per me, per questo ho deciso che sono gli unici meritevoli della mia eredità. I miei soldi andranno a una fondazione che ha l’unico scopo di occuparsi dei miei gatti quando non ci sarò più. D’altra parte, devo però aggiungere che amo spendere i soldi, ed è possibile che al momento della mia morte non ci sarà più molto. Ma si potranno vendere la mia casa, i miei quadri”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823