Bagarre sul volo Ibiza-Bergamo, la passeggera che ha dato in escandescenze è stata denunciata

Daniela Vitello

Bagarre sul volo Ibiza-Bergamo, la passeggera che ha dato in escandescenze è stata denunciata

| 31/05/2021
Bagarre sul volo Ibiza-Bergamo, la passeggera che ha dato in escandescenze è stata denunciata

Il video della lite è diventato virale

  • Sputi e insulti durante il volo, denunciata dalla Polizia di frontiera
  • La donna non ha gradito che il video sia finito sui social e su Whatsapp
  • “Io non mi nascondo dietro un cellulare, io la vita me la godo”

Da ieri non si parla che di quanto accaduto qualche giorno fa sul volo Ibiza-Bergamo. Una passeggera, C. A., ha dato in escandescenze insultando altri presenti sull’aereo e gli stessi assistenti di volo. La donna ha sputato contro un viaggiatore e tirato i capelli ad una passeggera. Pare che tutto sia iniziato quando a C.A. è stato chiesto di rispettare il distanziamento e di indossare la mascherina in maniera corretta.

Insulti a passeggeri e assistenti di volo

La donna ha perso letteralmente le staffe. “Evitami.. Evitami…Spostati…Go away, please (“Vai via, per favore”), ha detto rivolgendosi all’assistente di volo che la invitava a non offendere le persone. “Siamo in Paese democratico e io parlo quanto ca**o mi pare – ha continuato la viaggiatrice indisciplinata – Ha offeso lei ‘sta pu***na e tro**….Sta mesciata di m***a…Lesbica di me**a”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Cosa è accaduto all’atterraggio

C. A. è stata denunciata dalla polizia di frontiera a piede libero per lesioni, oltraggio e ingiuria. Nel caso in cui il pilota non avesse deciso di continuare il viaggio dirottando il volo altrove per farla scendere, la donna avrebbe rischiato l’arresto e anche una richiesta di risarcimento danni. Pare che due passeggeri abbiano intenzione di denunciarla per lesioni e una terza stia valutando se farlo.

“Chi ha diffuso il mio video avrà conseguenze legali”

C. A. non ha preso bene il fatto che il video abbia fatto il giro dei social e di Whatsapp. “Le persone che hanno creato gruppi, hanno sponsorizzato o inviato ad altre persone il mio video sul volo al ritorno da Ibiza a Bergamo avranno conseguenze legali – ha fatto sapere via Instagram – perché sta già indagando la Polizia postale, saranno citate in giudizio, avranno conseguenze belle toste perché comunque non è una cosa regolare. Però la cosa che mi rammarica è il fatto che al rientro da Ibiza evidentemente quella persona o era troppo frustrata oppure troppo sfigata… evidentemente sarà una bruttissima persona, però alla fine io non mi nascondo dietro a un cellulare o a una tastiera, io la vita me la godo”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823