Anna Tatangelo a “Domenica In”: “Mi sono sentita molto sola, ero troppo giovane”

Daniela Vitello

Anna Tatangelo a “Domenica In”: “Mi sono sentita molto sola, ero troppo giovane”

| 31/05/2021
Anna Tatangelo a “Domenica In”: “Mi sono sentita molto sola, ero troppo giovane”

La cantante riparte da zero dopo la separazione

  • “Sarò sempre grata a Gigi ma vado avanti”
  • L’amore per il figlio: “E’ la mia grande stabilità”
  • Lady Tata sogna le nozze e un altro figlio

Ospite di Mara Venier a “Domenica In”, Anna Tatangelo presenta il suo nuovo album dal titolo “AnnaZero” e si racconta tra carriera e vita privata.

Mara Venier (Foto da video)

Il cambiamento e la voglia di rimettersi in gioco

“AnnaZero…si ricomincia da capo – esordisce la cantante di Sora – Il cambiamento c’è stato, al di là della vita privata e dei cambiamenti che comunque influiscono poi su tutto quello che fai. E’ stato proprio un cambiamento e una voglia di rimettermi in gioco musicalmente. Guardo me a 15 anni ed è bello ritrovare quell’equilibrio, quel sorriso e quella serenità dopo un periodo penso difficile per tutti. Al di là delle cose personali, abbiamo vissuto un anno e mezzo veramente pesante. Che sia un buon inizio per tutti”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Anna Tatangelo (Foto da video)

La separazione da Gigi D’Alessio dopo 15 anni d’amore e un figlio

“Mi sono separata da Gigi (D’Alessio, ndr.) dopo 15 anni – racconta – Separazione, trasloco, bambino, la pandemia…sono stati due anni difficili per me, molto difficili. Però riparto da zero. Devo dire che la musica mi ha aiutato tantissimo. Se non ci fosse stato quel microfono con le cuffie e i miei amici a livello musicale che mi hanno aiutato a tirar fuori tutte le mie emozioni e a trascriverle in musica…”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio (Foto da video)

“Mi sono sentita molto sola, ero troppo giovane”

“In 15 anni è cambiato tutto – ammette la Tatangelo – Sono diventata donna, mamma e ho messo nel mio bagaglio tante esperienze musicali. Io mi guardo indietro e dico ‘ma come ho fatto?’ perché ero troppo giovane. Mi sentivo molto sola perché ero piccola, a 18 anni sei piccola, volevo dimostrare molti più anni, volevo dimostrare di essere all’altezza di tutto non dando magari la soddisfazione che in realtà ci stavo male su alcune cose. Rifarei tutto, dall’inizio alla fine. La cosa più bella è che oggi comunque sono giovane e ho le spalle belle larghe. A Gigi sarò grata a vita”.

Anna Tatangelo
Anna Tatangelo con il figlio Andrea (Foto Instagram)

Il desiderio di rifarsi una famiglia

Anna Tatangelo confessa che il matrimonio e un secondo figlio figurano tra i suoi progetti futuri. “Sono valori in cui ho sempre creduto – spiega – Per me i figli e il matrimonio e tante altre cose che completano la donna sono importanti. Tu, Mara, lo sai benissimo, più di altre persone. Quando mi butto in una storia mi ci butto a capofitto, o almeno lo facevo da giovane. Ora ci vado un po’ più piano. Però non voglio smettere di credere nei valori che mi hanno aiutato a crescere”.

GUARDA IL VIDEO

Anna Tatangelo con il figlio Andrea (Foto Instagram)
Anna Tatangelo con il figlio Andrea (Foto Instagram)

“Mio figlio è la mia grande stabilità”

“Ringrazierò sempre Gigi perché con lui sono cresciuta e ho avuto un figlio – conclude – Poi nella vita si va avanti. Andrea è stupendo, è la mia grande stabilità, se non avessi avuto lui in alcuni momenti sarei crollata. Un figlio ti aiuta a rialzarti, ti fa riscoprire una forza anche in quei momenti in cui dici ‘non ce la posso fare’. Menomale che c’è”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823