Attilio Manca, la madre dell'urologo siciliano morto per overdose: "L'ha ucciso la mafia"

Attilio Manca, la madre dell’urologo siciliano morto per overdose: “L’ha ucciso la mafia”

Daniela Vitello

Attilio Manca, la madre dell’urologo siciliano morto per overdose: “L’ha ucciso la mafia”

| 20/05/2021
Attilio Manca, la madre dell’urologo siciliano morto per overdose: “L’ha ucciso la mafia”

Il brillante medico fu trovato senza vita nel febbraio del 2004

  • La presunta pusher è stata scagionata
  • La madre di Manca: “Omicidio mascherato”
  • La donna combatterà per la verità finché avrà vita

In un’intervista esclusiva al settimanale “Oggi”, Angela Gentile, madre di Attilio Manca, il medico siciliano morto per overdose nel febbraio del 2004, spiega perché è sempre più convinta che suo figlio sia stato ucciso dalla mafia: “La presunta pusher di Attilio è stata scagionata perché il fatto non sussiste. Quindi mio figlio non ha acquistato l’eroina da nessuno. Si tratta semmai di scoprire chi gliel’ha iniettata brutalmente… un dato è certo: ora il caso si riapre”.

GUARDA IL VIDEO


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Attilio Manca (Foto da video)

La madre dell’urologo: “E’ stato un omicidio mascherato”

Attilio Manca era un urologo all’avanguardia e sarebbe stato costretto a operare in Francia il boss Bernardo Provenzano durante la sua latitanza. Era un testimone scomodo. “È stato un omicidio mascherato, non l’hanno saputa neppure architettare bene la loro messinscena”, racconta Angela, che da 17 anni lotta per conoscere la verità sulla fine di Attilio.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

Angela Gentile, madre di Attilio Manca (Foto da video)

“Combatterò finché avrò vita”

Sono tanti i particolari che non quadrano: “Mio figlio non si drogava. Inoltre i segni delle punture di eroina nel braccio sinistro sono incompatibili con il fatto che era mancino. Ho fiducia nella giustizia. Finché avrò vita combatterò”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823