Lamberto Sposini, dieci anni fa il malore che gli ha stravolto la vita

Daniela Vitello

Lamberto Sposini, dieci anni fa il malore che gli ha stravolto la vita

| 29/04/2021
Lamberto Sposini, dieci anni fa il malore che gli ha stravolto la vita

Il 29 aprile 2011 il conduttore fu colpito da emorragia cerebrale

  • Il malore negli studi de "La Vita in Diretta" prima di andare in onda
  • Quel giorno il programma avrebbe dovuto seguire il royal wedding
  • Il saluto di Alberto Matano all’inizio della puntata odierna

Il 29 aprile 2011, RaiUno spiega tutte le sue forze per seguire l’evento di costume dell’anno: il matrimonio del principe William e Kate Middleton. Il palinsesto viene stravolto e si decide che “La Vita in Diretta”, condotta all’epoca da Lamberto Sposini e Mara Venier, parta con largo anticipo, ovvero alle 14.10, subito dopo il telegiornale. Chi si sintonizza a quell’ora sulla rete ammiraglia della Rai ha però una brutta sorpresa. De “La Vita in Diretta” non c’è traccia. Al suo posto, un programma tappabuchi scovato nelle teche Rai.

Lamberto Sposini
Carolyn Smith e Lamberto Sposini (Foto Instagram)

Mara Venier: “Lamberto non si è sentito bene”

Bisogna aspettare fino alle 15 prima che sullo schermo appaia Mara Venier. Con lei, però, non c’è il co-conduttore. “Cominciamo con un bel po’ di ritardo. Lamberto non si è sentito bene – svela la conduttrice veneta - Stavamo per partire alle 2 e ha avuto un leggero malessere. Sembra che tutto stia andando bene e si stia riprendendo. Ti aspetto come sempre per baciarti”. La puntata va avanti come se nulla fosse. Nel frattempo, le agenzie parlano di “condizioni gravi” per Sposini. Alle 17, “La Vita in Diretta” si ferma e lascia il posto ad un film.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Mara Venier e Lamberto Sposini (Foto Instagram)

Mara Venier: “Mi hanno spiegato che non dovevo preoccuparmi”

Il giorno dopo, Mara Venier confiderà quanto segue al quotidiano “La Repubblica”: “Non sapevo che Lamberto stesse così male. Mi hanno spiegato che aveva avuto una congestione, che non dovevo preoccuparmi. Non sarei mai andata in onda. Non avrei mai potuto, ma mi è stato detto che la situazione era sotto controllo. Al pubblico ho detto quello che avevano spiegato a me pochi secondi prima: che Lamberto si stava riprendendo. Non potevo immaginare”.

Lamberto Sposini
Lamberto Sposini e Massimo Giletti (Foto Instagram)

Chiesto un maxi risarcimento alla Rai

Lamberto Sposini non tornerà mai più in tv. A stravolgere per sempre la sua vita è stata l’emorragia cerebrale che lo ha colpito proprio nello studio de “La Vita in Diretta” privandolo della parola e impedendogli di essere autosufficiente. Dal 29 aprile di 10 anni fa, Sposini e i suoi familiari puntano il dito contro un presunto ritardo nei soccorsi e hanno chiesto alla Rai un maxi risarcimento.

Lamberto Sposini
Lamberto Sposini e Gianfranco Vissani (Foto Instagram)

L’ex compagna di Sposini: “Quando arrivai in ospedale, era praticamente morto”

"Quando arrivai al Santo Spirito era praticamente morto: i medici mi dissero che il coma era irreversibile, che non c’era più nulla da fare – svela l’ex compagna Sabina Donadio da cui Sposini ha avuto la figlia Matilde - Lamberto oggi è lucidissimo, ma non parla. Un grumo di sangue del diametro di sette centimetri ha premuto quattro ore sull'area del linguaggio. Conseguenza: lui capisce tutto ed è in grado di legare, nella sua testa, il significato alla parola, però la parola non esce. Né a voce né in scrittura. Tecnicamente si chiama afasia. Fortunatamente ha una mimica facciale notevole: con gli occhi esprime tutto”.

Lamberto Sposini
Lamberto Sposini (Foto Instagram)

Come vive oggi Sposini

Sabina Donadio, cronista di costume, ha aperto un negozio di fiori e qui Sposini trascorre le mattinate quando non è impegnato con la fisioterapia. Saluta con un cenno i clienti che entrano e ascolta i loro discorsi, le chiacchiere di chi ancora non lo ha dimenticato e continua ad essere un suo grande fan. E non c’è giornata che non inizi senza leggere il giornale. 

Lamberto Sposini con la figlia (Foto Instagram)

“In passato litigavamo, oggi siamo grandi amici”

A raccontarlo è stata la stessa giornalista al “Corriere della Sera”: “Abbiamo avuto un passato pieno di liti, ma oggi siamo diventati grandi amici. Abbiamo una figlia, Matilde, che ama il padre sopra ogni cosa. E anche Andrea, il bambino che ho avuto poi con mio marito, stravede per lui. E’ cresciuto con la malattia di Lamberto: è parte della nostra famiglia”.

Lamberto Sposini, Enrico Mentana e Cesara Buonamici (Foto da video)

Il saluto di Alberto Matano

Nella puntata odierna de “La Vita in Diretta”, a distanza di 10 anni dal malore che ha stravolto la vita a Lamberto Sposini, l’attuale conduttore del programma di RaiUno, Alberto Matano, ha rivolto un pensiero al collega in apertura di puntata. “Oggi voglio cominciare con un saluto ad un amico – ha detto - Un amico nostro, un amico vostro, di voi telespettatori, un giornalista che ha fatto la storia di questo programma. Voglio salutare con tutto il cuore di tutti noi Lamberto Sposini, forza Lamberto ti mandiamo un abbraccio, noi siamo con te”.

CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

LEGGI ANCHE: Il dramma della sposa ustionata dalla fiamma del flambé al banchetto di nozze, le immagini a “Pomeriggio Cinque”

COMMENTA

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823