Nuova tegola su Corona: "Dovrà scontare altri 9 mesi di reclusione"

Nuova tegola su Corona: “Dovrà scontare altri 9 mesi di reclusione”

Daniela Vitello

Nuova tegola su Corona: “Dovrà scontare altri 9 mesi di reclusione”

| 19/03/2021
Nuova tegola su Corona: “Dovrà scontare altri 9 mesi di reclusione”

Una nuova tegola si abbatte su Fabrizio Corona. La Cassazione ha respinto il ricorso presentato dai legali dell’ex re dei paparazzi contro quanto stabilito lo scorso 13 ottobre dal Tribunale di Sorveglianza di Milano. L’ex fotografo dei vip dovrà scontare nuovamente i 9 mesi di reclusione che aveva espiato in affidamento terapeutico tra febbraio e novembre 2018. La richiesta era partita dal pg Antonio Lamanna che aveva evidenziato alcune violazioni commesse da Corona in quel periodo. Il residuo pena da scontare, dunque, si allunga ulteriormente.

Fabrizio e Gabriella Corona (Foto Instagram)

Gli atti di autolesionismo

Una vera e propria doccia gelata per l’ex re dei paparazzi che si trova ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano dopo aver compiuto degli atti di autolesionismo come forma di protesta contro la decisione del Tribunale di Sorveglianza di revocargli gli arresti domiciliari e di rimandarlo in carcere. Invece che le porte della casa circondariale di Opera, per Corona si sono per l’appunto aperte quelle del nosocomio milanese dove da otto giorni sta facendo lo sciopero della fame chiedendo di parlare con il presidente del Tribunale di Sorveglianza.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Fabrizio Corona (Foto Instagram)

Lo sciopero della fame

“Sette. Come i giorni di astinenza dal cibo, dal mondo e dalla vita. Sette giorni senza gli affetti, sette giorni senza il lavoro, sette giorni senza poter guardare il proprio figlio, sette giorni senza l’abbraccio della madre, sette giorni d’inferno. Sospeso tra la vita e la morte”, è il messaggio apparso ieri sul suo profilo Instagram. Dopo essersi tagliato le vene a casa alla notizia di dover tornare in casa, Corona ha cercato di farsi del male anche durante il suo ricovero utilizzando una biro con la quale si è nuovamente colpito alle vene delle braccia.

Fabrizio Corona bloccato a terra dai poliziotti (Foto da video)

Il perdono di Lapo Elkann

In questi giorni, unitamente da una petizione online lanciata per raccogliere firme contro la decisione dei giudici, tanti personaggi del mondo dello spettacolo, a cominciare dalle sue ex, sono scesi in campo per manifestare la loro solidarietà all’ex dei paparazzi. A tendergli una mano, inaspettatamente, è stato anche Lapo Elkann al quale Corona aveva arrecato tanto dolore in passato.

“Non ho nessun rancore – ha fatto sapere il rampollo di casa Agnelli – Credo che nella vita si debba girare pagina, dimenticare il male, tutto ciò che è negativo. E lui si è fatto soprattutto del male, spero non continui più a farselo. Spero che riesca a trarre la forza dai suoi errori e ritrovare se stesso, il meglio di se stesso” (LEGGI QUI).

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Il finestrino dell’ambulanza frantumato da Fabrizio Corona (Foto da video)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823