GF Vip, cos’è successo dopo la finale: alla festa dei vipponi arriva la polizia

Daniela Vitello

GF Vip, cos’è successo dopo la finale: alla festa dei vipponi arriva la polizia

| 02/03/2021
GF Vip, cos’è successo dopo la finale: alla festa dei vipponi arriva la polizia

“Domani focolaio a Cinecittà, zona rosso scuro”. E’ solo uno dei commenti apparsi su Twitter subito dopo la proclamazione del vincitore della quinta edizione del “Grande Fratello Vip” (LEGGI QUI).

Appena Alfonso Signorini ha pronunciato il nome di Tommaso Zorzi, in studio si è scatenato il delirio. Gli ex concorrenti presenti alla finalissima sono corsi ad abbracciare l’influencer milanese. E poi ancora baci, brindisi, Instagram Stories con gli ex gieffini “vicini vicini”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Lo stesso Signorini ha accorciato le distanze dopo che per tutta la puntata aveva salutato i concorrenti con il gomito ripetendo più volte “purtroppo non si può” agli inquilini della casa di Cinecittà che avrebbero voluto riabbracciarlo dopo tanti mesi.

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi e Alfonso Signorini (Foto Instagram)

La polizia rovina la festa ai vipponi

A fine puntata, i vipponi si sono spostati in hotel per una cena dove – stando a quanto raccontato oggi a “Pomeriggio Cinque” da Maria Teresa Ruta – ad un certo punto è arrivata la polizia pronta a contestare un assembramento.

La Ruta ha parlato di festicciola ristretta: “Eravamo quelli che erano dentro la casa, ovviamente tutti col tampone fatto, come se fossimo dentro la casa. Stavamo cenando, è arrivata la polizia, ha detto ‘questo è un assembramento’. Ma eravamo dentro la casa. Hanno chiamato la Questura, ci hanno dato 10 minuti di tempo e ci siamo imboscati nelle stanze”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

Elisabetta Gregoraci
Elisabetta Gregoraci e Francesco Oppini (Foto Instagram)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823