Mediaset fa chiarezza sul "destino" di Barbara D'Urso: "Per noi è una risorsa"

Mediaset fa chiarezza sul “destino” di Barbara D’Urso: “Per noi è una risorsa”

Daniela Vitello

Mediaset fa chiarezza sul “destino” di Barbara D’Urso: “Per noi è una risorsa”

| 26/02/2021
Mediaset fa chiarezza sul “destino” di Barbara D’Urso: “Per noi è una risorsa”

Dopo le voci incontrollate degli ultimi giorni, Mediaset fa chiarezza sul “destino” di Barbara D’Urso con una nota ufficiale. Il comunicato diffuso dal Biscione conferma lo scoop di “Dagospia” che per primo aveva lanciato l’indiscrezione di una chiusura anticipata di “Live – Non è la D’Urso”, il programma che la domenica copre la prima, la seconda e la terza serata di Canale 5.

Lo show serale di Barbarella, ovvero quello che costringe la conduttrice ad indossare il “pigiamino” non prima dell’1.30, chiuderà i battenti il prossimo 28 marzo. Nessun riferimento agli ascolti nella nota ma un plauso alla stakanovista della tv con tanto di elenco dei politici che hanno sfilato nel suo salotto.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“Missione compiuta per il talk show più visto del prime time domenicale dopo un ciclo che fino a oggi ha visto 76 puntate con oltre 300 ore di informazione e di servizio costruite con tenacia anche nelle fasi più difficili dell’emergenza sanitaria – si legge –  Un programma che ha ospitato anche decine di esperti oltre a protagonisti della politica come Domenico Arcuri, Silvio Berlusconi, Stefano Bonaccini, Maria Elena Boschi, Giuseppe Conte, Luigi Di Maio, Giorgia Meloni, Matteo Salvini, Roberto Speranza, Giovanni Toti, Luca Zaia, Nicola Zingaretti e tanti altri”.

Barbara D’Urso (Foto Instagram)

“Live – Non è la D’Urso” torna in onda a settembre

Chi pensa che “Live – Non è la D’Urso” non tornerà in onda a settembre (LEGGI QUI), si sbaglia di grosso. Il prossimo autunno, Carmelita indosserà nuovamente tailleur e abiti in paillettes perché “come tutti i programmi che rappresentano un appuntamento per il pubblico, il talk serale riprenderà con le nuove edizioni”. Nel frattempo, fino all’estate, la D’Urso resterà saldamente al timone di “Pomeriggio Cinque”, in onda dal lunedì al venerdì.

“Domenica Live” si allunga e torna a sfidare “Domenica In”

Terminato l’impegno con “Live – Non è la D’Urso”, Barbarella riprenderà al 100% le redini “Domenica Live” tornando a scontrarsi direttamente con “Domenica In” condotto dall’amica Mara Venier. Il programma della domenica pomeriggio, dato anch’esso per “morto” negli ultimi giorni, si allungherà a partire dall’11 aprile. “Dalle 15.00 alle 17.00, debutta un nuovo spazio dedicato all’informazione e all’attualità che andrà ad arricchire ‘Domenica Live’: il programma festivo di Canale 5 dedicato al costume e all’intrattenimento andrà in onda fino alle 18.45 con quattro ore di diretta”, recita il comunicato di Mediaset. D’altronde, “Domenica Live” fu ridimensionato in termini d’orario (e dal quel momento registrato il sabato, ndr.) proprio per consentire alla D’Urso di farsi in tre quando i vertici del Biscione le proposero di coprire anche la domenica sera.

Barbara D’Urso e Can Yaman (Foto Instagram)

Mauro Crippa: “Barbara D’Urso è una risorsa per Mediaset”

“Barbara d’Urso è capace di guardare oltre i confini del tradizionale pubblico delle news – ha dichiarato Mauro Crippa, direttore generale dell’informazione Mediaset – Sa parlare un linguaggio semplice, informa e diverte le famiglie che trascorrono a casa la domenica. Sa spiegare la politica anche a chi normalmente non la segue. Barbara è una risorsa per Mediaset, una professionista che non ha mai tradito il suo pubblico”.

Perché “Live – Non è la D’Urso” chiude con due mesi d’anticipo

“Live – Non è la D’Urso” chiude prima di Pasqua per un problema logistico. Barbarella dovrà cedere lo studio per consentire le registrazioni di “Scherzi a parte”. L’ipotesi di far traslocare la D’Urso negli studi intitolati a Mike Bongiorno è tramontata.

“Il cassiere di Mediaset ha detto no perché in questo periodo di vacche magre non si può esagerare con le spese, tra l’altro per poche puntate di una stagione ormai agli sgoccioli – fa sapere “Leggo” – Chi sostiene che la chiusura sia dovuta agli ascolti non scrive la verità, visto che non c’entrano nulla con la decisione. La media di Live è stata ben oltre la linea del 10% di share tracciata dalla produzione. Una media che oscilla tra il 12 e il 14% non è certo da contestare in una serata domenicale che vede ai nastri di partenza competitor come Fazio e Giletti (che regolarmente fanno meno share della D’Urso), il posticipo della Serie A, la fiction di Rai1. Durante la settimana Canale 5 supera il 12-13% solo con Maria De Filippi, il Gf Vip e la partita di Champions”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

LEGGI ANCHE: Rivelazione choc: “La vera spina nel fianco di Barbara D’Urso è Maria De Filippi”

Barbara D’Urso (Foto Facebook)
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823