Boateng indagato per lesioni personali, alla ex morta suicida manca un lobo dell'orecchio

Boateng indagato per lesioni personali, alla ex morta suicida manca un lobo dell’orecchio

Daniela Vitello

Boateng indagato per lesioni personali, alla ex morta suicida manca un lobo dell’orecchio

| 25/02/2021
Boateng indagato per lesioni personali, alla ex morta suicida manca un lobo dell’orecchio

Sviluppi importanti nel caso della scomparsa di Kasia Lenhardt, la modella di origine polacca morta suicida lo scorso 10 febbraio. La 25enne era stata rinvenuta senza vita nella sua abitazione di Berlino. Una settimana prima, era stata mollata via Instagram dal fidanzato Jerome Boateng. La modella e il difensore del Bayern Monaco sono stati legati per 15 mesi.

L’inchiesta era stata archiviata l’anno scorso

Come riporta il “Bild”, l’autopsia ha evidenziato un lobo dell’orecchio strappato sul corpo della ragazza. La Procura di Monaco ha dunque deciso di riaprire le indagini su Jerome Boateng per lesioni personali nei confronti dell’ex fidanzata. L’inchiesta sul difensore tedesco era stata aperta nel 2019 e archiviata lo scorso anno.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Le dichiarazioni del procuratore capo

“Il procedimento è stato riaperto il 10 febbraio 2021 perché ci sono arrivate nuove informazioni nell’ambito dell’inchiesta sulla morte a Berlino, che potrebbero dare indicazioni su una possibile continuazione del procedimento. L’indagine è ancora in corso”, ha dichiarato il procuratore capo Anne Leiding.

Kasia era uscita fuori strada con l’auto di Boateng

Kasia Lenhardt era famosa per aver partecipato nel 2021 alla trasmissione tv “Germany’s next top model”. Pare che ad influire sulla decisione di Jerome Boateng di lasciare la fidanzata sia stato un episodio avvenuto lo scorso 5 gennaio. Secondo quanto riporta la “Bild”, la modella era uscita fuori strada ed era finita contro un lampione mentre si trovava alla guida dell’auto del fidanzato. Nel suo sangue sarebbe stato trovato un tasso alcolico molto elevato.

Kasia aveva firmato un contratto con il calciatore

Lo scorso 2 febbraio, Jerome Boateng aveva annunciato sui social la rottura con Kasia chiedendo scusa alla sua ex compagna e ai loro figli: “Come è noto dai media, ho concluso la relazione con Kasia Lenhardt. D’ora in poi andremo per strade separate. È deplorevole, ma per la mia famiglia e per me è l’unica via giusta. Ho dovuto fare questo passo e tracciare una linea. Chiedo scusa a tutti quelli che ho ferito soprattutto alla mia ex ragazza Rebecca e ai nostri figli. Anch’io sono deluso da me stesso”. Due settimane prima della sua morte, Kasia aveva firmato un patto di riservatezza che le imponeva il massimo riserbo sul suo rapporto con il calciatore.

Jerome e Kevin Prince, in che rapporti sono i fratelli Boateng

Jerome è fratello di Kevin Prince Boateng. I due hanno in comune lo stesso padre ma sono nati da madri diverse. Il rapporto tra i due fratelli, entrambi calciatori, è sempre stato altalenante.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823