Il marito torna a casa, l’amante si butta dal balcone: la ricostruzione in tv

Daniela Vitello

Il marito torna a casa, l’amante si butta dal balcone: la ricostruzione in tv

| 22/02/2021
Il marito torna a casa, l’amante si butta dal balcone: la ricostruzione in tv

A “Live – Non è D’Urso” si parla di un tradimento consumato a Cava de’ Tirreni nel giorno di San Valentino e finito su tutti i giornali. Per l’occasione, dopo le docu-fiction, Barbara D’Urso inaugura il filone delle ricostruzioni a fumetti.

Tradimento
Il tradimento di Cava de’ Tirreni

“E’ il 12 gennaio quando un marito scopre il tradimento della moglie – racconta l’inviato del programma – Vede l’auto appartata con i vetri appannati, in pochi istanti apre la portiera e li trova insieme. Trascorre un mese dall’accaduto. Si arriva al 14 febbraio, giorno degli innamorati. Immaginando che la moglie potesse essere di nuovo in compagnia dell’amante, il marito decide di andare a casa a controllare. Vede l’auto dell’amante, a quel punto decide di chiamare i carabinieri e i familiari. Citofona, entra e viene spezzato l’incantesimo di San Valentino per sua moglie ma soprattutto per il suo amante. Il marito cerca l’amante dappertutto ma non lo trova. Forse preso dal panico, l’uomo decide di lanciarsi dal secondo piano dell’edificio. Marito, moglie e familiari sono in casa, nessuna traccia dell’amante fino a un grido d’aiuto. Il marito si affaccia alla finestra, vede l’amante dolorante e così decide di chiamare il 118. C’è chi non ha perso tempo per tentare la sorte, giocando i numeri della smorfia”.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Tradimento
Il tradimento di Cava de’ Tirreni

La versione del marito tradito

Il marito tradito racconta la sua versione dei fatti all’inviato di “Live – Non è la D’Urso” mantenendo l’anonimato.

“Da quando li ho trovati il 12 gennaio, loro hanno sempre negato – spiega – Stavo scambiando dei messaggi con lei, dopodiché lei non mi ha più scritto non so per quale motivo, si stava parlando di cose in generale. Ero in pigiama, ho messo le scarpe e ho detto ‘fammi andare a vedere se c’è la macchina sua sotto casa’. Sono andato e ho trovato la sua macchina. Nel momento in cui ho trovato la sua macchina, ho informato la mia famiglia e la sua per venire sotto casa per darmi una mano. Se avessi voluto fare il rivale in amore, non avrei chiamato i carabinieri. Lui era al di là del cancello, non avrebbe avuto alcun senso. Non sono un vigliacco fino a questo livello perché non mi interessa”.

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (Foto da video)

“Non sono un tipo violento, ho chiamato il 118 due volte”

“Quando l’ho trovato a terra, ero solo alla ricerca della verità per tutte le bugie che dicevano tutti e due da un mese a oggi – aggiunge – E a distanza di meno di un mese non puoi portarti un altro uomo in casa. Secondo la cognata, lui al mattino avrebbe mandato i fiori alla moglie dicendo che l’amava e che era la donna della sua vita e che aveva preso solo una sbandata per quell’altra. Quindi, per salvaguardare se stesso, ha pensato bene di buttarsi giù. Il 118 l’ho chiamato io per lui, anzi l’ho chiamato due volte perché non arrivava. Non sono un tipo violento. Io non ho mai litigato con nessuno nella mia vita. I carabinieri dopo che sono andati via…perché poi l’abbiamo trovato dopo un’ora e mezza a lui…li ho richiamati. Io ho richiamato i carabinieri per dirgli ‘venite qui che sta qui’. Perché i carabinieri all’inizio mi avevano dato del pazzo”.

Tradimento
Il tradimento di Cava de’ Tirreni

I protagonisti delle corna all’hotel Eufemia: “Cose brutte”

Barbara D’Urso chiede a Gianluca e Grazia, i due protagonisti del tradimento dell’hotel Eufemia, di commentare la vicenda. “Cose brutte”, dicono all’unisono i due coniugi in collegamento da Palermo. “Sicuramente mi sono rispecchiato, però senza combinare tragedie – precisa Gianluca – E’ assurdo quello che sta capitando. Il 2021 diciamo che non poteva iniziare meglio”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

GUARDA IL VIDEO

LEGGI ANCHE: “Cielo mio marito”, l’amante si lancia dal balcone e finisce in ospedale

Hotel Eufemia
Il tradimento all’hotel Eufemia
Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823