24enne sposa la sua valigetta: "Per me gli oggetti sono migliori delle persone" - Perizona Magazine

24enne sposa la sua valigetta: “Per me gli oggetti sono migliori delle persone”

Daniela Vitello

24enne sposa la sua valigetta: “Per me gli oggetti sono migliori delle persone”

| 22/12/2020
24enne sposa la sua valigetta: “Per me gli oggetti sono migliori delle persone”

Si chiama Rain Gordon, ha 24 anni e lo scorso giugno si è unita in matrimonio con il suo oggetto del desiderio: una valigetta metallica acquistata cinque anni fa in un negozio di ferramenta. La storia della giovane maestra russa, neanche a dirlo, sta facendo il giro del mondo. Rain è affetta da “oggettofilia”, una sindrome che la porta a provare attrazione sia romantica che sessuale verso oggetti inanimati.

Il “marito” della 24enne si chiama Gideon. Le nozze sono state celebrate online da un amico con tanto di testimoni e scambio delle fedi. La Gordon racconta di aver avuto in passato relazioni con uomini in carne e ossa ma nulla per lei è più appagante di una storia d’amore e di sesso con un oggetto.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“La mia passione per gli oggetti è iniziata all’età di otto anni – svela – Fin dalla mia infanzia credevo che gli oggetti avessero un’anima così come tutto ciò che ci circonda. Credo nell’animismo, e cioè che ci sia vita in ogni cosa. Durante la mia infanzia e la prima adolescenza mi sono innamorata anche di posti come il nuovo centro commerciale che ha aperto nella mia città. Sapevo che era sbagliato, e al di fuori di ogni regola e così non l’ho detto a nessuno”.

Riguardo al suo attuale marito aggiunge: “Non mi sarei proprio aspettata che saremmo finiti insieme. Mi piaceva, certo, ma nulla di più. Ma poi ho iniziato a capire che con Gideon c’era qualcosa che andava oltre. Mi sono resa conto che, poco alla volta, mi stavo innamorando. E così è arrivato il primo abbraccio e il primo bacio ed abbiamo iniziato a passare più tempo insieme di sera e di notte”.

“Non mi sono mai trovata con una persona che potesse oscurare la mia attrazione per Gideon o riempire il mio cuore nello stesso modo in cui ci riusciva lui – spiega – L’ho sempre scelto e lo sceglierò sempre. Per me, gli oggetti, anche se non mi piace molto usare questa parola, sono davvero migliori delle persone”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

 

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823