Coronavirus, Whatsapp a rischio. Zuckerberg: "I server potrebbero fondersi" - Perizona Magazine

Coronavirus, Whatsapp a rischio. Zuckerberg: “I server potrebbero fondersi”

Daniela Vitello

Coronavirus, Whatsapp a rischio. Zuckerberg: “I server potrebbero fondersi”

| 24/03/2020
Coronavirus, Whatsapp a rischio. Zuckerberg: “I server potrebbero fondersi”

La quarantena sta mettendo a rischio Whatsapp. A dirlo è Mark Zuckerberg in una conference call di qualche giorno fa. Secondo il CEO di Facebook, se la pandemia si estendesse in altri paesi, i server sovraccaricati da chiamate e videochiamate potrebbero addirittura fondersi.

“Le chiamate vocali e video su WhatsApp sono raddoppiati, ben oltre il tradizionale picco annuale dell’app che è Capodanno – ha spiegato Zuckerberg – Al momento la situazione non è fuori controllo ma dobbiamo davvero assicurarci di avere un’infrastruttura al di sopra di questa situazione per poter continuare a fornire il livello di servizio di cui le persone hanno bisogno un momento come questo”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“In termini di statistiche – ha aggiunto – stiamo riscontrando livelli di utilizzo molto elevati in tutti i paesi che sono stati colpiti. Non solo di WhatsApp anche di Facebook Messenger. Il picco normale per noi è Capodanno, giorno in cui praticamente tutti vogliono mandare messaggi e fare un selfie da inviare alla loro famiglia ovunque si trovino. E siamo oltre quel picco di Capodanno”.

“Ora la sfida è riuscire a sostenere questo andamento – ha fatto sapere – I tecnici che si occupano dei server e della sicurezza continuano a recarsi al lavoro tutti i giorni perché sono in prima linea nella gestione di questa emergenza. Al resto dei dipendenti Facebook è stato chiesto di lavorare da casa”.

CLICCA QUI E SEGUICI SU INSTAGRAM

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823