Rai, udite tre esplosioni a Saxa Rubra: salta il segnale della tv pubblica

Daniela Vitello

Rai, udite tre esplosioni a Saxa Rubra: salta il segnale della tv pubblica

| 12/06/2018
Rai, udite tre esplosioni a Saxa Rubra: salta il segnale della tv pubblica

“Per un grave e imprevedibile guasto tecnico che si è verificato questa sera con l’esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra, è saltato più volte il segnale di Rai1, Rai2 e Rai3. Sono in corso le verifiche per accertare cause e responsabilità”. La Rai spiega in una nota quanto accaduto stasera e “si scusa con tutti i suoi telespettatori per il disservizio”.

Prima delle 20.30, infatti, sono state udite tre esplosioni nella sede Rai di Saxa Rubra, a Roma, che hanno provocato il black-out di tutte le trasmissioni. Il Tg1 delle 20 è stato sospeso, così come il Tg2. Il segnale è tornato solo dopo 10 minuti.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Su Twitter, in concomitanza con l’oscuramento del segnale dei canali della televisione pubblica, è diventato virale l’hashtag #raidown. Centinaia i commenti dei telespettatori che si sono riversati sui social.

“Altroché #instagramdown qui c’è #RaiDown”, “Da qualche minuto Rai Uno, Rai Due e Rai Tre non si vedono nè sul satellite nè sul digitale terrestre. Secondo me è stato Di Maio, ha schiacciato il pulsante sbagliato, voleva tirare lo sciacquone e ha spento la Rai”, “Quando non si vede la Rai apri twitter e capisci che non sei l’unica sfigata #raidown”, “C’è un #instagramdown e un #Raidown nello stesso momento MA NOI CHE DOVREMMO FARE? PARLARE CON LE ALTRE PERSONE? MA VI PARE?”, “E’ morta la Rai”, “Dopo i porti Salvini chiude pure la #Rai #Raidown”, “Mia madre che “spegni.. riaccendi.. riprova.. non non va. Rifai.. controlla la presa della corrente. No niente.. riprova ad accendere e spegnere.. niente non va proprio!!” Apro twitter “mamma tranquilla sono tutti nella stessa situazione..” Twitter sempre una certezza #raidown”, scrivono alcuni internauti.

 

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823