Phubbing, il fenomeno che rovina le relazioni - Perizona Magazine

Phubbing, il fenomeno che rovina le relazioni

Daniela Vitello

Phubbing, il fenomeno che rovina le relazioni

| 23/12/2016
Phubbing, il fenomeno che rovina le relazioni

Si chiama phubbing ed è il fenomeno che sta mettendo a dura prova i rapporti interpersonali e le relazioni amorose. La mania del phubbing contagia quanti arrivano a snobbare mogli, mariti, fidanzati, genitori, amici, parenti per controllare spasmodicamente lo smartphone.

Secondo un sondaggio del National Opinion Research Center, a causa di questa dilagante mania, la maggior parte della popolazione è insoddisfatta. Mediamente, negli USA, una persona controlla il proprio smartphone ogni sei minuti e mezzo, quindi circa 150 volte al giorno.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

James Roberts e Meredith David hanno condotto uno studio esplicativo dal titolo “La mia vita è diventata la principale distrazione dal telefono”. Il 46,3% degli intervistati ha dichiarato di essere vittima del phubbing. Oltre a rappresentare una vera e propria minaccia per le relazioni, questo atteggiamento è anche una forma di maleducazione.

Sempre secondo lo studio, il 36,6% ammette che si sente molto triste perché non riceve le giuste attenzioni dal partner e il 22,6% ha avuto problemi nella relazione. “Quel che abbiamo scoperto è che quando qualcuno percepisce che il proprio partner lo sta ignorando dedicandosi al telefono, questo crea dei conflitti e conduce a più bassi livelli di soddisfazione nella relazione”, ha affermato Roberts.

 

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823