Il mea culpa di Emilio Fede: "Ho trascurato mia moglie, avrebbe meritato un uomo diverso" - Perizona Magazine

Il mea culpa di Emilio Fede: “Ho trascurato mia moglie, avrebbe meritato un uomo diverso”

Daniela Vitello

Il mea culpa di Emilio Fede: “Ho trascurato mia moglie, avrebbe meritato un uomo diverso”

| 16/12/2016
Il mea culpa di Emilio Fede: “Ho trascurato mia moglie, avrebbe meritato un uomo diverso”

A 85 anni per Emilio Fede è tempo di bilanci. In un’intervista a “Nuovo”, l’ex direttore del Tg4 fa mea culpa e ammette di essere stato poco presente in famiglia a causa della sua dedizione al lavoro.

“Per anni non ho fatto il marito per fare solo il giornalista – confessa al settimanale – Ho trascurato mia moglie (Diana De Feo, ndr.) e soltanto ora me ne rendo conto. Diana, forse, avrebbe meritato un uomo diverso affianco perché lei, credetemi, è una donna straordinaria, eroica. Da sola ha tirato su una famiglia e davanti alle difficoltà non ha mai mollato. Per questo, le chiedo perdono. Mia moglie mi ha tenuto per mano nei momenti più turbolenti, è rimasta sempre al mio fianco”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Il giornalista ammette di essere stato poco presente anche con le due figlie, Sveva e Simona: “Non mi considero bravo come padre. Sono sempre stato assente e me ne dispiaccio. Ma le mie figlie le ho amate molto e alla fine se la sono cavata benissimo. Ora sono felice di essere un nonno”.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823