Va all'altare al braccio dell'uomo che vive col cuore del padre - Perizona Magazine

Va all’altare al braccio dell’uomo che vive col cuore del padre

Daniela Vitello

Va all’altare al braccio dell’uomo che vive col cuore del padre

| 09/08/2016
Va all’altare al braccio dell’uomo che vive col cuore del padre

Mercoledì scorso Jeni Stepien, 33 anni, ha detto sì e avrebbe voluto fare il suo ingresso in chiesa al braccio del padre, come sogna ogni sposa. La ragazza ha perso il genitore dieci anni fa. Michael Stepien è stato ucciso da un 16enne durante un tentativo di rapina Pittsburgh, negli Stati Uniti. Jeni è andata all’altare al braccio di Arthur Thomas, 72 anni, un uomo che dal 2006 vive grazie al cuore donato da Michael.

“Quando è arrivato in chiesa mi ha preso le dita e le ha messe sul suo polso — ha raccontato Jeni commossa al “Washington Post” —’Senti il battito, mi ha detto’. È stato incredibile, ho sentito davvero il cuore che batteva. Era così forte”. “In questi dieci anni ho visto i mie figli fare la maturità e laurearsi e probabilmente potrò vederli sposati — ha dichiarato Arthur Thomas — In questi stessi dieci anni la famiglia di Michael è dovuta andare avanti senza di lui. Per me era importante fare questa piccola cosa per Jeni”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823