"Sono allergica alla vita", il dramma di una 20enne confinata nella sua stanzetta - Perizona Magazine

“Sono allergica alla vita”, il dramma di una 20enne confinata nella sua stanzetta

Daniela Vitello

“Sono allergica alla vita”, il dramma di una 20enne confinata nella sua stanzetta

| 07/04/2016
“Sono allergica alla vita”, il dramma di una 20enne confinata nella sua stanzetta

Ashley Fisher ha 20 anni e da 8 vive confinata nella sua cameretta. La giovane è allergica a tutto: dall’odore del cibo ai cambiamenti climatici. Come racconta il “Daily Mail”, Ashley – che è stata definita “allergica alla vita” – rischia costantemente uno choc anafilattico che potrebbe condurla alla morte.

La ragazza, che non può assumere farmaci, mangia soltanto 4 cibi (gli unici ai quali non è allergica) e per questa ragione è molto debilitata. Alla 20enne è stata diagnosticato un disturbo di attivazione dei mastociti, una condizione in cui troppi mastociti si riuniscono in tessuti del corpo e scambiano sostanze innocue. La diagnosi, arrivata dopo anni di accertamenti, ha permesso ad Ashley di curarsi. I medici sono ottimisti e credono che presto potrà tornare a una vita quasi normale.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Ashley Fisher (Foto 'Daily Mail')

Ashley Fisher (Foto ‘Daily Mail’)

 

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823