“Popolarità comprata a suon di p******”, Selvaggia Lucarelli replica ad una palermitana

Daniela Vitello

“Popolarità comprata a suon di p******”, Selvaggia Lucarelli replica ad una palermitana

| 16/03/2016
“Popolarità comprata a suon di p******”, Selvaggia Lucarelli replica ad una palermitana

Selvaggia Lucarelli continua ad essere oggetto di critiche e offese sessiste sul web. La giornalista de “Il Fatto Quotidiano”, impegnata in tv come giurata a “Ballando con le stelle”, divide gli internauti. C’è chi l’apprezza, ma anche chi la insulta talvolta molto pesantemente.

Ma lei, che di certo non le manda a dire, non esita a reagire pubblicamente alle offese. Oggi, ad esempio, ha replicato ad una giovane studentessa palermitana che l’ha insultata viaTwitter.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

“@stanzaselvaggia che millanta intelligenza e superiorità sfoderando la sua popolarità palesemente comprata a suon di po*****”, ha cinguettato la siciliana tirando in causa la Lucarelli. Per poi aggiungere: “E comunque scusa ma credevo di farti un complimento illudendoti di essere diventata qualcuno”.

La giornalista de “Il Fatto”, arruolata come giurata anche nella trasmissione “Eccezionale Veramente”, ha condiviso i tweet della ragazza sulla sua pagina Facebook. “Tenere ragazze come questa (….) che vorrebbero un mondo migliore ‘perché la società siamo noi’ e poi scrivono questa roba su Twitter pensando di contribuire a rendere il mondo migliore. P.s. Spero che i genitori la smettano di pagarle la retta universitaria e la mandino ad arare i campi”, ha commentato.

La Lucarelli ha anche condiviso la scheda descrittiva pubblicata dalla studentessa palermitana su una pagina Tumblr a lei riconducibile. “Mi chiamo (…), ho 19 anni, ed abito in posto stupendo chiamato Sicilia. Studio comunicazione all’università di Palermo, sognando di poter trasformare me stessa in una direttrice editoriale. Odio i pregiudizi e l’incoerenza della gente. Odio coloro che devono per forza etichettare qualsiasi cosa, forma, colore o parola. Odio il mondo in cui vivo, odio come diamo la colpa alla società senza capire che la società siamo noi, che lo schifo che abbiamo attorno esiste anche a causa di coloro che lo criticano. Ho un’idea distorta di amore e di famiglia, ma cerco di adattarmi all’idee altrui. Divoro i libri e dipendo dalla pizza e dal thè caldo. Sono una patita della fotografia ed amo scrivere. p.s. sono fissata con l’italiano”.

Foto tratta dalla pagina Facebook di Selvaggia Lucarelli

Foto tratta dalla pagina Facebook di Selvaggia Lucarelli

 

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823