Pesci morti nella vasca idromassaggio dell'ex, la terribile vendetta di una donna - Perizona Magazine

Pesci morti nella vasca idromassaggio dell’ex, la terribile vendetta di una donna

Daniela Vitello

Pesci morti nella vasca idromassaggio dell’ex, la terribile vendetta di una donna

| 09/02/2016
Pesci morti nella vasca idromassaggio dell’ex, la terribile vendetta di una donna

Quando il fidanzato milionario l’ha lasciata, Zoe Jackson, una 35enne inglese, è andata su tutte le furie. I due si erano conosciuti tre mesi prima grazie ad una app d’incontri chiamata “Plenty of Fish”, letteralmente ‘pieno di pesci’. E proprio da questa sigla, la donna ha tratto ispirazione per attuare la sua vendetta. Zoe si è introdotta nella casa del suo ex, un milionario titolare di una delle principali società di web design del Regno Unito, riempendo di pesci morti la sua vasca idromassaggio. L’uomo non si è accorto immediatamente della “sorpresa”. Un giorno era a casa con alcuni amici quando ha deciso di fare un bagno rilassante. Una volta alzato il coperchio della vasca, è rimasto senza parole.

“Sono stato colpito dalla puzza più orribile – ha raccontato –Tutto quello che potevo vedere era un sacco di teste di pesce galleggianti che erano rimaste in acqua a 40° per due giorni. Per fortuna ho le telecamere a circuito chiuso e ho guardato le registrazioni”. Costretto a sostituire la vasca dal momento che la puzza non andava più via, l’uomo ha deciso di non denunciare Zoe. Sicuramente, non ha alcuna intenzione di tornare insieme a lei. “Zoe era perfetta in un primo momento, ma dopo tre mesi insieme stava diventando tutto un po’ troppo impegnativo, soprattutto quando mi ha detto che aveva sei figli. Io non ero pronto per quel tipo di impegno e l’ho lasciata”, ha dichiarato.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

vendetta donna

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823