Londra, il bagno si fa nel mare di Sicilia

Daniela Vitello

Londra, il bagno si fa nel mare di Sicilia

| 31/01/2016
Londra, il bagno si fa nel mare di Sicilia

Immergersi nel mare di Sicilia, pur vivendo nella piovosa Londra? Oggi si può. E il teletrasporto non c’entra. Tutto merito di Luca Del Bono, imprenditore di origini siciliane, che nella capitale britannica possiede e gestisce il South Kensington Club, un esclusivo health club privato, situato in una dimora storica (era la casa del filosofo Francis Bacon) e frequentato da celebrities come Pippa Middleton e le sorelle Delevingne.

La piscina del club è stata interamente riempita con acqua del mare di Lipari ed è costantemente purificata e mantenuta alla temperatura costante di 34 gradi. Come racconta lo “Standard” l’imprenditore ha raccolto, previ permessi e cavilli burocratici, ben 25 tonnellate di acqua marina che ha pagato appena 50 euro e trasportato a Londra in camion.

Google News
Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

Nella piscina ‘siciliana’ la clientela del South Kensington Club può usufruire di trattamenti rilassanti come il watsu e l’aquatic bodywork, ma soprattutto godere dei presunti effetti curativi dell’acqua del Tirreno, a detta di Del Bono ricca di minerali benefici per l’organismo. Per rendere l’effetto ancora più autentico la piscina è stata pavimentata con piastrelle in lava dell’Etna.

I costi non sono però alla portata di tutti e la selezione per iscriversi è durissima: per diventare membro del club si paga una joining fee di £1000 e una membership di £3,900/anno.

 

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823