Whatsapp, la novità che tutti aspettavano - Perizona Magazine

Whatsapp, la novità che tutti aspettavano

Daniela Vitello

Whatsapp, la novità che tutti aspettavano

| 18/01/2016
Whatsapp, la novità che tutti aspettavano

È ufficiale: Whatsapp non si pagherà più. Ad annunciarlo è la stessa società acquistata a febbraio 2014 da Facebook, con un post sul blog. La decisione di eliminare il canone annuale di 99 centesimi è dettata dal fatto che la commissione ha impedito a molti potenziali utenti di avvicinarsi all’applicazione di messaggistica.

“Siamo lieti di annunciare che Whatsapp non chiederà più il contributo di iscrizione – si legge sul blog – Per molti anni abbiamo chiesto agli utenti di pagare una commissione (99 centesimi) per l’utilizzo di Whatsapp dopo il primo anno. Ma quando siamo cresciuti abbiamo scoperto che questo approccio non ha funzionato bene. Molti utenti non dispongono di un numero di carta di debito o di credito ed erano preoccupati di perdere i contatti con i loro amici e familiari. Per questo nelle prossime settimane rimuoveremo il contributo dalle diverse versioni della nostra applicazione”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News
SEGUICI

La società promette che non introdurrà annunci pubblicitari. Proverà invece a percorrere altre strade, testando strumenti che consentiranno di comunicare con imprese e organizzazioni con le quali l’utente intende essere in contatto.

Copyright © 2021

livesicilia.it

P.I. 05808650823